"
MondoNews

Albania, nuovo terremoto di magnitudo 5.1. Sale il bilancio delle vittime

Ancora panico in Albania, oggi 28 novembre, per il terremoto. Un’altra violenta scossa sismica di magnitudo 5.1 ha colpito poco prima delle 12 il Paese. A Durazzo si è scatenato il terrore tra residenti e soccorritori nei pressi dell’hotel Miramare. Lo stesso albergo letteralmente sbriciolato dal sisma di martedì scorso 26 novembre.

Si aggrava intanto il bilancio delle vittime delle scosse di questi giorni. Secondo gli ultimi dati i morti sono 39. Lo reso noto questa mattina il premier Edi Rama. Altri nove corpi, ha detto, sono stati estratti dalle macerie durante la notte. Tra le vittime, ha precisato Rama, ci sono anche quattro bambini di età da tre e otto anni e 17 donne. Finora si registrano 15 morti a Durazzo, 23 a Thumane e uno a Kurbin.

Tra le vittime accertate ci sono anche la fidanzata del figlio del premier albanese Edi Rama. La giovane, Kristi Reci di 24 anni, e la sua intera famiglia sono periti nella tragedia. Questa notizia è stata resa nota mercoledì dal figlio del premier, di 29 anni, in un post su Instagram. “Tra le numerose vittime di questa disgrazia c’è anche una persona vicina a me, insieme a suo fratello, alla madre e al padre”. Gregor e Kristi si frequentavano da alcuni anni.

Domenico Coviello

Attualità, Politica ed Esteri

Professionista dal 2002 è Laureato in Scienze Politiche alla “Cesare Alfieri” di Firenze. Come giornalista è “nato” a fine anni ’90 nella redazione web de La Nazione, Il Giorno e Il Resto del Carlino, guidata da Marco Pratellesi. A Milano ha lavorato due anni all’incubatore del Grupp Cir - De Benedetti all’epoca della new economy. Poi per dieci anni di nuovo a Firenze a City, la free press cartacea del Gruppo Rizzoli. Un passaggio alla Gazzetta dello Sport a Roma, e al desk del Corriere Fiorentino, il dorso toscano del Corriere della Sera, poi di nuovo sul sito di web news FirenzePost. Ha collaborato a Vanity Fair. Infine la scelta di rimettersi a studiare e aggiornarsi grazie al Master in Digital Journalism del Clas, il Centro Alti Studi della Pontificia Università Lateranense di Roma.

Back to top button
Privacy