Lifestyle

D’inverno con stile: la maglieria avvolgente di Martino Midali

Famoso per i suoi tagli iperfemminili ma pratici, per quei volumi che valorizzano varie tipologie di donna, per le linee comode ma ricercate, Martino Midali ha creato per la stagione più fredda capi in maglieria perfetti per accompagnare ogni istante della giornata con stile e comfort. Abiti, maglie di diverse lunghezze, straordinari poncho con e senza maniche, pratici come maglioni ed estremamente glam, mantelle oversize avvolgenti come coperte.

Chi ha detto che capi dai tagli morbidi e oversize, indossati da chi di moda se ne intende davvero, non siano anche tremendamente iperfemminili? Martino Midali ha disegnato per la “sua” donna una collezione di maglieria perfetta per affrontare i rigori dell’inverno e talmente avvolgente, comoda e piacevole da indossare che quasi fa passare in secondo piano il fatto di essere elegantissima nella sua semplicità, pronta a essere personalizzata con accessori e bijoux.

Capi che diventano essenziali passepartout per passare indenni, dal punto di vista dell’eleganza e dello stile, da un appuntamento di lavoro all’inaugurazione di una mostra, da una riunione d’affari a un dopocena con gli amici. Perfetti se indossati da soli o sovrapposti: il poncho con il collo morbido sull’abito di maglia finissima, la mantella leggera ma calda sul maglione della stessa tonalità ma arricchito da un filo di sottilissimo lurex.

Il plusvalore della maglieria di Martino Midali è che, una volta indossata, fa sentire ogni tipologia di donna perfettamente a proprio agio: perché è, solo apparentemente, easy. Perché il corpo non è svelato da scontate aderenze ma da tagli sapienti. Perché il fatto di essere oversize non le impedisce di appoggiarsi morbidamente sulle curve accarezzandole. Le maglierie di Martino Midali sono capi “intelligenti”, che non hanno bisogno di espedienti di moda per stupire.

Essenziale anche la palette di colori proposti per i filati di pura lana vergine talvolta abbinata ad altri filati pregiati: tra  le tante le calde tonalità della terra, il rosso, il nero, il blu, il grigio. Tra i modelli preferiti dalle “Martino Midali’s Addicted”, tra cui si annoverano volti come Mara Venier, Stefania Sandrelli, Ottavia Piccolo, l’indimenticabile Mariangela Melato, il cardigan-fazzoletto dalle divertenti asimmetrie, il cardigan-kimono dal sapore orientale, la maglia-poncho con le maniche, l’abito over con drappeggi, la maglia svasata con scollo a barchetta e la mantella cammello.

Photo credits: Martino Midali Press Office, foto di Martino Midali di ARMANDO MELOCCHI

 

 

 

 

Back to top button
Privacy