Il Presidente Sergio Mattarella inaugurerà Natività – l’arte del Presepe della Val Gardena

E’ prevista per venerdì 13  dicembre al Quirinale l’inaugurazione della mostra Natività – l’arte del Presepe della Val Gardena. Un’esposizione che propone il tradizionale Presepe natalizio rivisitato, e liberamente reinterpretato, dagli artisti, gli scultori Filip Moroder Doss e Thomas Comploi. La mostra potrà essere visitata fino al 5 gennaio 2020.

Lo ha scritto Papa Francesco nella Lettera Apostolica “Admirabile Signum” firmata il primo dicembre scorso a Greccio: “Il mirabile segno del presepe, così caro al popolo cristiano, suscita sempre stupore e meraviglia”. Ha poi concluso: “Mi auguro che questa pratica non venga mai meno; anzi, spero che, là dove fosse caduta in disuso, possa essere riscoperta e rivitalizzata”.

Loading...

Pronta la risposta della “Casa degli Italiani”, il Quirinale, dove venerdì 13 dicembre il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella inaugurerà la mostra Natività – l’arte del Presepe della Val Gardena. Un’esposizione, visitabile fino al 5 gennaio 2020 e ospitata nella prestigiosa Palazzina Gregoriana, struttura che rappresenta la base del Palazzo Presidenziale, che è incentrata su un grande presepe di legno opera di due scultori molto conosciuti nel territorio della Val Gardena: Filip Moroder Doss e Thomas Comploi.

Gli scultori Filip Moroder Doss e Thomas Comploi

Il primo vive tra le Alpi, affascinato dalla maestosità delle montagne. Le vette che lambiscono la coltre celeste, a suo giudizio, gli rammentano il limite delle cose terrene e il mistero dell’esistenza di un “aldilà”. Forte della convinzione che il sacro illumini l’opacità della nostra esistenza terrena, ha deciso di dare vita a questo Presepe come omaggio al Creatore di tutte le cose. In questo particolare lavoro ha inscenato una coralità che si lega in qualche modo al principio di fede nella Santa Trinità. Tale cammino, rivolto a Dio, è percorribile solo insieme agli altri.

Bozzetto in cera di Filip Moroder Doss

Thomas Comploi è Capomastro degli artigiani a Santa Cristina da 22 anni. Grazie a lui, in collaborazione con 18 scultori, sono nati due progetti importanti: il Presepe Mega e il Presepe Itinerante, apprezzati in tutto il Trentino Alto Adige e non solo. Amante dei bassorilievi interamente fatti a mano, in tutte le grandezze e stili, è famoso anche per le sculture di grandi dimensioni che abbelliscono chiese e cappelle in Italia e Germania.

Presepe itinerante di Thomas Comploi

Natività – l’arte del Presepe della Val Gardena, nonostante sia stato interpretato in chiave moderna, si ricollega alla tradizione presepiale della Val Gardena, che è famosa quanto quella della lavorazione artigianale del legno, attività in cui il Trentino Alto Adige eccelle. La mostra sarà gratuita, previa prenotazione obbligatoria.

Photo Credits: Ufficio Stampa Quirinale, siti ufficiali di Filip Moroder Doss e Thomas Comploi.

 

Loading...
Loading...
Загрузка...