"
Cinema

Mamma ho perso l’aereo, cast del nuovo film

Il reboot di Mamma ho perso l’aereo si farà. Ormai cult nel mondo del cinema e, in particolare, tra il panorama dei film di Natale, il lavoro cinematografico firmato Chris Columbus e datato 1990 fu campione di incassi al box office, guadagnando oltre 476 milioni di dollari nel mondo. Una vera e propria gallina dalle uova d’oro, a cui – inevitabilmente – qualcun altro avrebbe provato ad attingere prima o poi (e a ragione!). Ad approfittarne, stavolta, è stata la Walt Disney. La casa di produzione di Topolino ha infatti deciso di lavorare a una nuova versione del fortunatissimo film e di lanciarla su Disney+, la sua piattaforma di streaming online. Il servizio, lo ricordiamo, verrà attivato in Italia il 31 marzo 2020.

La trama del reboot firmato Walt Disney

Il Mamma ho perso l’aereo firmato Walt Disney non sarà quindi un semplice remake con la stessa trama e (perché no) gli stessi attori del classico datato 1990. Quello a cui assisteremo sarà un vero e proprio reboot, con una storia che – pur prendendo le mosse da quella originale – presenterà degli elementi di forte innovazione. Stando alle indiscrezioni, quella che verrà portata sul grande schermo sarà la vicenda di una famiglia formata da marito, moglie e dal loro bambino. Il suo nome? Max. La sua caratteristica? L’irrefrenabile energia. Di certo non mancheranno i ladri, pronti a introdursi nella casa dei protagonisti.

Il cast di Mamma ho perso l’aereo

E, a proposito di protagonisti del film, ecco la grande novità. Stando alle indiscrezioni riportate dal sito americano Variety, il reboot di Mamma ho perso l’aereo avrebbe già alcuni nomi per il proprio cast. Alcuni dei ruoli principali, secondo quanto riportato, dovrebbero essere affidati a nientemeno che Archie Yates, Ellie Kemper e Rob Delaney. A dirigere il film dovrebbe essere, invece, Dan Mazer, aiutato dai due sceneggiatori Mikey Day e Streeter Seidell.

Back to top button
Privacy