MusicaPrimo piano

Fabrizio De André: murales a Genova per i suoi 80 anni

Ai giardini Luzzati di Genova, c’è una bellissima sorpresa: nel cuore della città, proprio dentro il centro storico, sta venendo realizzato un murales dedicato a De Andrè.

De Andrè omaggiato da Umberto Cufrini con un murales a Genova

Il luogo scelto per l’omaggio è il retro di un asilo nido, sito vicino a piazzetta Rostagno. Chi è lo street artist scelto per onorare una delle figure liguri più famose e importanti d’Italia?

Umberto Cufrini è il muralista a cui è stato affidato l’importante incarico. L’artista usa una tecnica estremamente particolare, che unisce la pratica dello stencil e del bassorilievo, in un interessante fusione. L’artista si era già fatto notare per la sua mostra Presenti/Assenti, che ritraeva personalità importantissime del nostro presente e passato, come ad esempio Steve Jobs.

 

Il prossimo 18 febbraio, Faber avrebbe compiuto 80 anni ed un tributo simbolico da parte della città natale è sembrato doveroso, come spiegano i responsabili dell’iniziativa:

Il volto di De André rimarrà così testimonianza perenne ai Giardini Luzzati – Spazio Comune – luogo di condivisione e inclusione per eccellenza. Attraverso testi, musica e parole, Faber, più di ogni altro, è riuscito con le sue canzoni a fornire uno spaccato realistico e poetico della nostra società e della precaria condizione dell’essere umano.

Genova capitale italiana dello street art: in mostra anche Banksy al Palazzo Ducale

Genova è, tra l’altro, capitale dello street art proprio in queste settimane: oltre a De Andrè, tutti i murales di palazzo Certosa sono illuminati. Non basta? A palazzo Ducale è in mostra Banksy.

Back to top button
Privacy