LifestyleStorie e PersonaggiViaggi

Mete Last Minute per Capodanno: ecco cinque consigli

Mentre si avvicina il 2020, l’eterno incubo delle vacanze natalizie si fa largo nelle menti dei lavoratori presi in controtempo dalle decisioni: a due settimane dall’ultimo giorno di dicembre, in tanti, come al solito, sono tutt’ora sprovvisti di mete per Capodanno. I dodici mesi a disposizione sembrano non bastare mai, e così la miriade di offerte messe a disposizione da privati e agenzie; ogni anno ci si riduce all’ultimo, in una corsa cieca verso un posto libero su qualunque volo o treno. Fortunatamente, nell’era dei ticket online, delle rivendite e delle offerte speciali, è possibile trovare di tutto. Basta rinunciare alle mete più ambite e costose, a capitali nord-occidentali e location di moda, per rimediare alternative last minute più che dignitose per il Capodanno 2020. Vediamone qualcuna.

Cinque possibili mete per il Capodanno 2020, con un occhio alla convenienze e all’affollamento dei voli: ecco alcune alternative alle solite tappe

Zagabria, Croazia

Se estero deve essere, tanto vale rinunciare a Londra e Berlino. La giusta alternativa per un viaggio non impegnativo, in una location approcciabile e di grande fascino, può essere rappresentata dalla capitale croata; Zagabria, come tutte le grandi città balcaniche, sta godendo di un importante rilancio sul fronte turistico. Relativamente vicina al confine, è tra le ipotesi più interessanti.

Bruges, Belgio

Per chi volesse spingersi ulteriormente oltre i confini del Sud Europa, i Paesi Bassi e dintorni restano il giusto compromesso. E se le grandi città olandesi restano prese di mira ad ogni giorno dell’anno, ripiegare sul più vicino Belgio non deve essere difficile. Bruges resta la metà di maggior fascino nel piccolo paese nordico, di immensa caratura storica e culturale.

Maiorca, Spagna

Non per forza freddo e neve: c’è chi per Capodanno non può rinunciare al clima Mediterraneo, e tappe come la Spagna e la Grecia restano in tal senso le più indicate. Ma se Barcellona è probabilmente esaurita da mesi, l’alternativa può venir fuori nelle mete più fuori stagione; Maiorca è una tappa chiave delle stagioni estive, e potrebbe accogliere senza difficoltà turisti in fuga dall’ultimo dell’anno.

La Spezia, Italia

Non possono mancare dalle scelte a disposizione quelle nazionali. Non tutti hanno voglia di imbarcarsi in voli impegnativi per il continente; ecco dunque alcune soluzioni rigorosamente a portata di macchina. La prima, in ottica nordica, è La Spezia: le Cinque Terre restano una delle mete più suggestive e meno faticose del nordovest, e il clima natalizio non fa che valorizzarne le potenzialità.

Spoleto, Italia

Il fascino degli Appennini centrali raggiunge probabilmente il suo apice nelle stagioni invernali, e Spoleto è con ogni probabilità la perla del Centro Italia in termini di accoglienza e facilità di spostamenti. A un paio d’ore di macchina dalla Capitale, è la fuga più facile e low cost tra quelle a disposizione nella corsa al last minute. Vale la pena tenerla in considerazione.

Back to top button
Privacy