"
Showbiz

Cosa ricorderemo di questo decennio? I dieci anni leggendari della Tv [FOTO]

Cari lettori ci siamo quasi! L’anno 2019 sta per concludersi e come tante altre persone siamo impegnati a svolgere gli ultimi preparativi per il grande cenone di Capodanno. Fra poche ore non saluteremo soltanto l’anno corrente ma un intero decennio ricco di eventi che hanno indubbiamente travolto la nostra vita.

Non importa quanto ci sia stato di così rivoluzionario; indubbiamente avrà generato nuove prospettive che daranno spazio ad un nuovo anno e soprattutto ad un nuovo decennio. Un importante evento che riguarderà tutto il genere umano. Ma prima di scrivere i buoni propositi per il nuovo ed imminente anno 2020, diamo un ultimo sguardo alle pagine di questo decennio che sta per terminare. Chi più della televisione è riuscita ha tracciare lungo questo percorso gli eventi che hanno lasciato il segno? Ecco in pillole tutto quello che è successo nel decennio dal 2010 al 2019.

Il decennio della televisione

Dopo cinque anni Luciano Ligabue irrompe sulla scena musicale con un nuovo disco che viene pubblicato nel maggio del 2010. Il progetto musicale si intitola “Arrivederci mostro” e sarà l’album più venduto dell’anno. Luciano Ligabue debutta subito al primo posto vendendo già nei primi due mesi 200 mila copie. Un evento importante per la discografia musicale per il quale vide in vetta il cantautore di Correggio per ben nove settimane.

I Mondiali

Nel 2010 il mondo alza le bandiere di ogni paese. L’undici Giugno si aprono i Mondiali di calcio in Sudafrica ma per l’Italia non è un momento florido infatti va male e viene subito eliminata. Ma, chi trionfa sui campi di calcio è Shakira interprete del brano che rese celebre l’anno calcistico. La canzone ufficiale della manifestazione è “Waka Waka” dove resta in Italia al primo posto per ben 16 settimane. I Mondiali di calcio del 2010 vedono alzare la coppa i giocatori della Spagna insieme al loro allenatore Vincente del Bosque.

Sandra e Raimondo

Il mondo della televisione piange due fuoriclasse dello spettacolo. Sandra Mondaini e Raimondo Vianello lasciano addolorati centinaia di fan e amici; con il loro addio se ne va un pezzo storico della televisione italiana. Il 15 Aprile del 2010 a 87 anni scompare Raimondo Vianello; mentre solo dopo pochi mesi, esattamente il 21 settembre dello stesso anno muore Sandra Mondaini. La showgirl aveva 79 anni.

Avatar

Il cinema si tinge di nuovi effetti cinematografici: il kolossal di fantascienza si chiama “Avatar” e registra un incasso di oltre 65 milioni di euro in Italia. È un film che è stato proiettato nel tradizionale formato 2D ma che ha poi visto un’ampia diffusione in 3D. Il prodotto cinematografico si è inoltre aggiudicato svariati premi Oscar quali: miglior fotografia, scenografia ed effetti speciali.

William e Kate

Il “si” nobile di William e Kate ha reso celebre il matrimonio più atteso dell’anno. Le nozze si sono celebrate a Londra il 29 Aprile del 2011 in diretta tv. Milioni di telespettatori hanno seguito l’evento che indubbiamente ha ricordato il matrimonio di Carlo e Diana, i genitori del principe William. L’Italia, durante le ore cerimoniali registra ascolti incredibilmente alti.

Il duo Bonolis-Laurenti

Paolo Bonolis crea “Avanti un altro” il programma televisivo destinato a troneggiare il preserale di Canale 5. Insieme al suo fedele braccio destro Luca Laurenti, danno il via al gioco che è un divertente “mini mondo” dove tantissime personalità si rendono protagonisti. Negli anni successivi anche il conduttore Gerry Scotti presenterà il bizzarro programma di Canale 5.

Il ritorno di Celentano

Nel 2012 ritorna una grande voce della musica italiana, Adriano Celentano. Il cantante spopola durante il Festival di Sanremo condotto da Gianni Morandi. Ma è durante il suo exploit televisivo che Celentano firma il  ritorno con l’appuntamento targato “Rock Economy”. Il Molleggiato ripropone tutti i suoi successi in prima serata all’Arena di Verona. Un appuntamento dai clamorosi risultati: nove milioni di telespettatori ad assistere al suo “rumoroso” ritorno in tv.

La musica saluta Lucio Dalla

Nessuno poteva immaginare che la 62° edizione del Festival di Sanremo sarebbe stata l’ultima per Lucio Dalla. Il cantante di “Piazza Grande”, dopo esser salito sul palco dell’Ariston con l’allora esordiente cantautore Pierdavide Carone, l’artista pochi giorni dopo ci ha lasciati. Lucio Dalla muore l’1 marzo del 2012 a Montreux a causa di un infarto. Stava per compiere 69 anni.

Il segreto

Una telenovela spagnola appassiona l’Italia con la travagliata storia d’amore tra l’allevatrice Pepa e il soldato Tristan. Si tratta de “Il segreto”, la soap opera spagnola prodotta dalla rete televisiva Atena 3. È il 10 Giugno del 2013 quando Canale 5 manda in onda la prima puntata di quella che sarà una delle telenovele più viste del decennio.

Un nuovo talento

Durante la 63° edizione del Festival di Sanremo una nuova voce incanta il popolo italiano. Lui è Marco Mengoni che sale sul palco dell’Ariston con “L’essenziale” e porta immediatamente l’Italia  all’Eurovision Song Contest del 2013 classificandosi al settimo posto. Dopo ben 13 anni torna a condurre Sanremo il presentatore Fabio Fazio insieme a Luciana Littizzetto e alla modella Bianca Balti.

Queen Maria De Filippi

Un altro nuovo programma arricchisce il palinsesto Mediaset capitanato da Maria De Filippi. Canale 5 lancia la versione nostrana di un format spagnolo intitolato “Tu sì que vales”. Il programma televisivo invita i talenti di tutto il mondo ad esibirsi dinnanzi ad una giuria formata da Gerry Scotti e Rudy Zerbi. Da allora il programma è lo show del sabato sera più amato dagli italiani basato su una formula semplice distinto dal tocco della Qeen Maria De Filippi. Oggi, ad arricchire la giuria c’è anche Teo Mammuccari.

Braccialetti rossi

Il 26 gennaio del 2014 Rai Uno trasmette la fiction prodotta da Carlo Degli Esposti. “Braccialetti Rossi” racconta le storie commuoventi di un gruppo di giovani pazienti ricoverati in ospedale. Un prodotto televisivo che vede negli anni successivi altre stagioni. Gli ascolti registrano un numero altissimo fino alla terza ed ultima stagione trasmessa nel 2016.

Addio a Mango e Pino Daniele

La musica italiana piange due voci che hanno fatto la storia. Mango nel 2014 e Pino Daniele nel 2015 lasciano un dolore profondo nei cuori dei familiari, fan, amici e colleghi. Entrambi cantanti e autori di celebri canzoni, ad oggi le loro creazioni continuano ad esser intonati da diverse generazioni. Mango aveva 60 anni mentre Pino Daniele ne aveva compiuto 59. Due artisti dalle voci inconfondibili.

Incontro/scontro fra “nemiche”

Il 2016 è l’anno di due prime donne dello spettacolo. Il ritorno di Heather Parisi nella tv italiana ha riaperto un pseudo “Vaso di Pandora”. Il 2 ed il 3 Dicembre su Rai uno è andato in onda il varietà “Nemiche amatissime” capitanato da Lorella Cuccarini e Heather Parisi. Le famose showgirl hanno ricordato le tappe della loro carriera con balletti che rammentano gli anni ’80 e ’90 e sketch comini.

Insieme ad Ilary Blasi il GF diventa Vip

Una nuova era vede lo storico reality show cambiare veste ed invitare nella casa più spiata della televisione i vip dello spettacolo. A salire sul timone del “Grande Fratello Vip” è la bellissima Ilary Blasi. Nella prima edizione andata in onda nel 2016 vince la ciociara di “Avanti un Altro” Alessia Macari. Di questa edizione non si possono dimenticare inoltre i baci stellari di Valeria Marini e la furiosa frase detta in diretta dalla showgirl Pamela Prati: «Chiamatemi un taxi».

 

Una nuova fiction entra nelle case degli italiani. È il 2017 e Giulia Michelini veste i panni della spregiudicata Rosy Abate. La regina di Palermo è la protagonista di “Squadra antimafia”, la prima puntata della fiction prodotta da Taodue per Canale 5 registra ben il 20% di share.

Il 2018 è il Festival di Baglioni

Claudio Baglioni dal 6 al 10 Febbraio conduce il primo dei suoi due Festival di Sanremo. Presentatore e direttore artistico sul palco dell’Ariston è affiancato nell’edizione del 2018 da un duo esplosivo: la showgirl Michelle Hunziker e l’attore Pierfrancesco Favino. La 68° edizione la vincono Fabrizio Moro ed Ermal Meta con “Non mi avete fatto niente”, mentre tra le nuove proposte c’è il nome di Ultimo con “Il ballo delle incertezze”.

Il sorriso di Fabrizio Frizzi

Una notte che ha lasciato orfani il pubblico amante della televisione: tra il 25 ed il 26 Marzo del 2018 il sorriso di Fabrizio Frizzi saluta troppo presto amici e familiari a soli 60 anni. L’Italia si ferma per seguire nel dolore i funerali del grande conduttore televisivo. Non solo un collega ma anche un amico per i tanti personaggi dello spettacolo che hanno avuto l’opportunità di lavorarci insieme.

Il 2019: fra spiagge, Oscar e eventi televisivi

Il 2019 ha visto trionfare non pochi programmi televisivi. Molti volti dello spettacolo hanno raggiunto importanti successi. Non possiamo non citare le spiagge che hanno visto saltare milioni di persone sotto le note della musica del cantante Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti. In questo decennio non c’è stato un tour che abbia reso un evento musicale così mediatico. Il “Jova beach party” è riuscito a riscaldare le spiagge di tutta Italia più delle stesse temperature estive, dal 6 Luglio al 7 Settembre. Un tour che per molti non verrà mai dimenticato.

L’irrefrenabile Barbara D’Urso

Tanti personaggi dello spettacolo hanno reso particolarmente entusiasmante il palinsesto della televisione. Barbara D’Urso in questo decennio ha dimostrato di avere padronanza del proprio palco televisivo ricoprendo non solo la fascia pomeridiana di Canale 5 ma anche quella serale. Infatti, oltre a “Domenica Live”, “Pomeriggio Cinque” e il “Grande Fratello”, dal 13 Marzo di quest’anno ha presentato “Live-Non è la D’Urso”.

 

Dalla musica alla televisione fino al cinema. La coppia da Premio Oscar formata da Lady Gaga e Bradley Cooper ha rapito i cuori dei cinefili più accaniti. Con il film “A star is born” spopolano a livello internazionale ma è il loro feeling ha travolgere le pagine della cronaca rosa. Nascono molte voci ma presto smentite sul rapporto dei due protagonisti. La canzone più emozionante del film è “Shallow” cantata dalla stessa Lady Gaga; le note delicate di questa canzone chiudono decisamente questo decennio ricco di emozioni.

 

 

 

 

Teresa Comberiati

Spettacolo, Tv & Cronaca Rosa

Calabrese, a vent’anni si trasferisce a Roma dove attualmente vive. Amante della fotografia quanto della scrittura, negli anni ha lavorato nel campo della comunicazione collaborando con diverse testate locali in qualità di fotografa e articolista durante la 71ª e 75ª Mostra Internazionale D’Arte Cinematografica. Ha già scritto il suo primo romanzo intitolato Il muscolo dell’anima. Colonna portante del blog di VelvetMAG dedicato alla cronaca rosa e alle celebrities www.velvetgossip.it, di cui redige ogni mese la Rassegna Gossip.

Back to top button
Privacy