"
Fashion NewsPrimo piano

Pitti Uomo: al via la kermesse di moda a Firenze con Jil Sander, Brioni e Lagerfeld

Prende il via dal 7 al 10 gennaio 2020 a Firenze, presso la Fortezza Da Basso, uno degli appuntamenti di moda maschili più attesi dell’anno. Pitti Immagine Uomo, infatti, si conferma essere la piattaforma più importante a livello internazionale per le collezioni di abbigliamento e accessori dedicati a lui e per il lancio dei nuovi progetti sulla moda maschili.

Il calendario degli eventi: da Sergio Rossi, Karl Lagerfeld, Brioni e Sergio Tacchini

L’edizione numero 97 sarà ricca di appuntamenti e di eventi moda, con oltre 1203 marchi di cui 540 provenienti da tutto il mondo. Circa 265 brand tra debutti e ritorni. La bandiera è l’immagine scelta per la manifestazione, con tema: “Show your flags at Pitti”, uniti proprio sotto la bandiera delle “Nazioni Unite della Moda”. Il vessillo è stato rappresentato dal fotografo Franco Pagetti.

Ci sarà un calendario di eventi carico di appuntamenti in Fortezza. A partire da Sergio Rossi. Il celebre marchio sarà presente per la prima volta in assoluto, poichè lancerà un progetto speciale. Di grande rilievo sarà l’omaggio che la maison Karl Lagerfeld renderà al kaiser, venuto a mancare un anno fa. Tempo fa vi avevamo parlato dell’edizione personalizzata della celebre camicia bianca del designer. Gli amici più stretti di Lagerfeld tra cui: Kate Moss, Cara Delevingne, Lewis Hamilton, Tommy Hilfiger, Sebastien Jondeau, hanno interpretato il capo basico nel tentativo di rendere omaggio allo stilista.

Ma non solo questo. Durante l’evento si festeggeranno i 75 anni del marchio Brioni, simbolo dell’eleganza per eccellenza maschile. Il brand italiano di sportswear Sergio Tacchini presenterà una retrospettiva che celebra l’eredità del marchio e mette in evidenza l’ultima collezione di nuova proprietà e la nomina di Dao-Yi Chow, come Global Creative Director.

Jil Sander protagonista dell’evento e Chiara Boni con la prima collezione maschile

 

Jil Sander sarà protagonista, invece, di questa edizione numero 97. Lucie e Luke Meier, co-direttori creativi del brand a partire dal 2017, presenteranno la nuova collezione menswear dell’iconica maison di moda tedesca con un evento speciale.  Inoltre la stilista Chiara Boni proporrà nella boutique di Firenze Trailblazer. Per la prima volta in assoluto, nella storia della griffe, ci sarà una collezione maschile rappresentata da cinque capi basici, 100% made in Italy, all’insegna della sostenibilità.

 

Il Principe Carlo D’Inghilterra aprirà l’evento

Martedì 7 gennaio, presso il Palazzo Vecchio di Firenze, ci sarà un messaggio video del principe Carlo d’Inghilterra, come apertura della kermesse, incentrato sull’importanza della difesa della natura e sulla sensibilizzazione dell’industria moda verso questa tematica di scottante attualità. Il Principe, infatti, rappresenta la Compaign for Wool, un progetto globale per sostenere l’utilizzo della lana pura ottenuta da coltivazione biologiche.

Carlo d'Inghilterra rompe la tradizione e si rifiuta di vivere a Buckingham Palace da Re

 

Il Fiorino D’Oro a François-Henri Pinault

Proprio durante l’apertura di Pitti Uomo, il Fiorino d’oro della Città di Firenze sarà assegnato a François-Henri Pinault, presidente e amministratore delegato del gruppo Kering. Il primo cittadino di Firenze, Dario Nardella, consegnerà l’ambita onorificenza al manager francese che controlla i marchi del lusso come Gucci, Yves Saint Laurent, Bottega Veneta, Balenciaga, Boucheron, Alexander McQueen e Stella McCartney. La premiazione si terrà martedì 7 gennaio, alle ore 14, nella Sala degli Elementi di Palazzo Vecchio.

 

 

Elena Parmegiani

Moda & Style

Giornalista di moda e costume, organizzatrice di eventi e presentatrice. Consegue la Laurea Magistrale in Comunicazione Istituzionale e d’Impresa all’Università “La Sapienza” di Roma. Muove i primi passi lavorativi con gli eventi per il Ferrari Club Italia, associazione di possessori di vetture Ferrari. Da più di dieci anni è il Direttore Eventi della Coffee House del prestigioso museo Palazzo Colonna a Roma. Ha organizzato e condotto molte sfilate di moda per i più importanti stilisti italiani. Come consulente è specializzata nella realizzazione sia di eventi aziendali, sia privati. Scrive di moda, bon ton (con una sua rubrica), arte e spettacolo. Esperta conoscitrice dei grandi nomi della moda italiana, delle nuove tendenze del Fashion e del Made in Italy. Cura anche la rubrica di Velvet dedicata al Wedding.

Back to top button
Privacy