MusicaPrimo piano

Queen, live in Australia: chi sostituirà Freddie Mercury

Nel mese di febbraio i Queen saranno in tour in Australia, le date sono già state annunciate e i fan sono già su di giri. In questo mese molto impegnativo gli resterà libera una serata: quella del 16 febbraio. Questa data è molto importante poiché proprio in quest’ultima è stato fissato in Australia il concerto a scopo benefico (pensato dai promoter di “Fire Fight Australia“). I Queen faranno parte della line-up?

Queen in Australia: le parole di Brian May

I Queen parteciperanno all’evento? La possibilità che la band torni a suonare per scopi benefici non è infatti così remota. La notizia è arrivata direttamente dallo storico chitarrista Brian May che ha riferito di essere stato contattato dagli organizzatori dell’evento. Ecco le sue parole: “Siamo stati contattati per fare un concerto benefico, o per essere parte di un concerto benefico, un po’ una sorta di Live Aid, se volete, per cercare di aiutare le vittime degli incendi”.

Nonostante l’organizzazione di questo evento stia procedendo positivamente, ancora non è stata pubblicata una line-up ufficiale. I performer in ogni caso canteranno esclusivamente con l’obiettivo di raccogliere più fondi possibili per le vittime di questi terribili incendi.

Chi sostituirà Freddie Mercury?

Nel momento in cui la “New Musical Express” – il magazine britannico che ha intervistato il chitarrista – ha chiesto più informazioni, Brian May ha cercato di tagliare corto. Queste sono state le sue parole: “Non sappiamo che situazione ci sarà. Stiamo considerando di fare qualcosa del genere.”

Se i Queen dovessero partecipare all’evento benefico chi sostituirà Freddie Mercury? Molti hanno fatto il nome di Adam Lambert. Il cantante infatti dal 2011 ha intrapreso l’incredibile impresa di sostituire una delle voci più inimitabili del mondo, quella dell’ormai scomparso Freddie Mercury.

Back to top button
Privacy