Lucio Dalla: morta Agnese delle Cocomere. “Lì ero libero e irraggiungibile”

Si sa che i cantautori, gli scrittori e gli artisti in generale prendono spunto dal mondo intorno a loro per interpretarlo e romanzarlo poi nelle loro creazioni. Anche Lucio Dalla fece la stessa cosa in un brano contenuto nell’album Luna Matana, del 2001.

Lucio Dalla e Agnese delle Cocomere: il chiosco esiste ancora adesso

È morta Agnese Lelli, a cui Dalla dedicò un pezzo, “Agnese delle Cocomere”. La donna era una delle figure chiave di Bologna, famosa in tutta la città: possedeva un chiosco in piazza Trento e Trieste. L’attività era frequentata da attori, cantanti, artisti e sportivi ed era aperta fino a tarda notte. Fra i frequentatori del bar, oltre ad ovviamente Dalla, anche Gianni Morandi, Francesco Guccini, Luca Carboni, Cesare Cremonini, Biagio Antonacci, gli Stadio, i calciatori del Bologna, a volte Vasco Rossi, politici come l’ex sindaco Giorgio Guazzaloca. Lo dimostrano le tante foto visibili nell’esercizio, che non ha chiuso, ma continua ad essere gestito dal figlio di Agnese e dai familiari.

Loading...

“Lì ero libero e irraggiungibile” cita il brano Agnese delle Cocomere, ispirato dal chiosco di Agnese Lelli

I funerali sono programmati per giovedì mattina in Certosa. Su un post di Facebook della pagina del locale (ora chiamata Drink, Fruit & Food) è presente la foto di Agnese con Dalla, con una scritta che recita “Di nuovo insieme, ciao mitica Agnese”. Lucio Dalla, scomparso otto anni fa, aveva preso grande ispirazione da Agnese delle Cocomere, che era il nome stesso del chiosco. Sicuramente il posto speciale ispirò anche altre delle sue canzoni, oltre al brano del 2001, che recitava così:

Più che una finestra era un buco
uno squarcio di cielo nel cielo
ma lì ero libero però e irraggiungibile
appoggiato sopra i gomiti
come su un fiume a settembre
aspettavo così
l’arrivo della sera
poi l’oscurità nel buio

LEGGI ANCHE: https://velvetmag.it/2019/12/30/lucio-dalla-da-oggi-online-il-video-di-lanno-che-verra/

Loading...
Loading...
Загрузка...