mercoledì, Settembre 30, 2020

Ultmissimi

Diamante extraterrestre, ecco il più grande mai ritrovato: era in un meteorite

Straordinaria scoperta degli scienziati: trovato dentro un meteorite il più grande diamante extraterrestre mai scoperto finora. L'oggetto alieno si è formato dal potente scontro di un...

Il consiglio dello Chef Riccardo Arcangeletti: come cucinare davvero i funghi

Cari lettori, questa rubrica è un appuntamento per tutti gli amanti del mondo enogastronomico insieme a Riccardo Arcangeletti, giovane chef classe 1994. La passione...

Buon compleanno ai Flintstones: il cartone animato degli Antenati compie 60 anni

Era il 30 settembre 1960 quando apparve in televisione, negli Stati Uniti, il cartone animato divenuto poi celeberrimo in tutto il mondo: i Flintstones,...

Cristiano Turrini: «L’immaginazione mi ha portato proprio lì, a Kuala Lumpur» [INTERVISTA ESCLUSIVA]

Cristiano Turrini, classe 1989, è il cantautore romano che si è aggiudicato la vittoria al contest di Deejay On Stage con il suo brano...

Fabrizio De André e la PFM, “Il concerto ritrovato”: il docufilm evento nelle sale del cinema italiano

Il 17, 18 e 19 febbraio saranno tre giornate importanti per gli italiani e soprattutto per le nuove generazioni vogliose di imparare tramite la musica dei grandi. Proprio in questi giorni infatti nelle sale del cinema italiano sarà proiettato un docufilm evento: “Fabrizio De André e la PFM. Il concerto ritrovato”.

Fabrizio De André e la PFM prossimamente al cinema

Il docufilm è stato diretto da Walter Veltroni e si tratta del filmato dello storico concerto di De André tenutosi a Genova il 3 gennaio 1979. Durante questo imperdibile evento il cantautore genovese non era solo, insieme a lui c’era la PFM.

Questo filmato è stato custodito per più di 40 anni dal regista Piero Frattari e solo di recente ritrovato e scelto per creare un documentario. Tutti pensavano che il filmato fosse andato perduto, tuttavia è stato rintracciato ed è stato quindi stato possibile restaurarlo. Questo concerto ha rappresentato un vero e proprio evento storico irripetibile e un sodalizio artistico molto importante: il più grande artista italiano insieme alla band rock più conosciuta. Il batterista e la voce della PFM ha ricordato il momento in cui è nato questo progetto comune: “Con Fabrizio ci conoscevamo già dagli anni ’60, quando ci chiamavamo ancora ‘Quelli’, collaborammo insieme per l’album ‘La buona novella‘. Ma il progetto comune arrivò dopo, sul finire degli anni’ 70.”

Il docufilm vuole infatti ripercorrere quel legame intrinseco che ha unito questi artisti e ha un valore fortemente didattico per le nuove generazioni.

Latest Posts

Diamante extraterrestre, ecco il più grande mai ritrovato: era in un meteorite

Straordinaria scoperta degli scienziati: trovato dentro un meteorite il più grande diamante extraterrestre mai scoperto finora. L'oggetto alieno si è formato dal potente scontro di un...

Il consiglio dello Chef Riccardo Arcangeletti: come cucinare davvero i funghi

Cari lettori, questa rubrica è un appuntamento per tutti gli amanti del mondo enogastronomico insieme a Riccardo Arcangeletti, giovane chef classe 1994. La passione...

Buon compleanno ai Flintstones: il cartone animato degli Antenati compie 60 anni

Era il 30 settembre 1960 quando apparve in televisione, negli Stati Uniti, il cartone animato divenuto poi celeberrimo in tutto il mondo: i Flintstones,...

Cristiano Turrini: «L’immaginazione mi ha portato proprio lì, a Kuala Lumpur» [INTERVISTA ESCLUSIVA]

Cristiano Turrini, classe 1989, è il cantautore romano che si è aggiudicato la vittoria al contest di Deejay On Stage con il suo brano...
Ads

Ad