"
Showbiz

Un pavone viaggia in aereo? Le immagini incredibili [FOTO]

Una notizia davvero sorprendente arriva dall’aeroporto di New York; nel quale un pavone, dalle dimensioni considerevoli, si imbarca in aereo come un normale passeggero. Per quanto concerne le norme in vigore negli Stati Uniti difatti, esistono alcune clausole che permettono ad alcuni passeggeri ‘di poter viaggiare in cabine con alcune specie di animali che costituissero un supporto emotivo. Così scimmie, caprette e uccelli erano autorizzati a volare in cabina gratuitamente.

Gli animali autorizzati a viaggiare in cabina, dovevano essere tuttavia accompagnati da una lettera specifica scritta da un medico; nella quale si spiegava il benessere fornito dall’animale al passeggero. Tuttavia pare però, che a causa di questa norma, nell’ultimo periodo si siano riscontrati parecchi problemi a bordo. E le autorità hanno discusso sul fatto di concedere ancora al pavone o altre creature di accedere gratuitamente in aereo.

Il pavone (e non solo) non potrà più salire in aereo…

Il Dipartimento dei Trasporti americano propone norme più severe per gli animali in aereo, puntando a includere solo i cani come animali per assistenza. Pare infatti che negli ultimi anni il numero dei passeggeri che hanno viaggiato con animali per il sostegno psicologico (trasportati gratuitamente) è salito alle stelle, lasciando scaturire molte lamentele. Ma le nuove norme, sembrano tuttavia essere in vigore già da tempo, almeno per alcune compagnie. Già nel 2018 infatti, United Airlines ha vietato ad una donna di salire a bordo con il suo pavone, Dexter. A questo punto pare che la nuova norma sarà presto in vigore ovunque. Secondo la nuova proposta di legge, sarà consentito solo ai cani addestrati per l’assistenza a disabili di viaggiare a bordo degli aerei in cabina. E inoltre sarà richiesto ai proprietari di compilare appositi moduli per certificare l’addestramento del cane. Stesso trattamento sarà previsto anche per i cani che offrono assistenza psichiatrica.

Francesca Perrone

  • Cultura, Ambiente & Pets

    Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
    Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.

Back to top button
Privacy