"
Musica

Sanremo 2020 omaggia Giovanni Paolo II, il papa degli artisti

In questa 70esima edizione del Festival di Sanremo, è stato deciso di dedicare un omaggio al Santo Padre Giovanni Paolo II. Il Festival della Canzone Italiana ha in programma infatti un’iniziativa culturale che lo riguarda da vicino.

Oltre cento Papaboys saranno presenti nella Città dei Fiori insieme al cantautore Fabrizio Venturi per portare la Lettera agli Artisti di Giovanni Paolo II e il brano Caro Padre. Il 2020 è infatti l’anno del centenario della nascita di Giovanni Paolo II e la Lettera agli Artisti scritta dal Papa è dedicata al talento e l’ispirazione dei creativi. Tornerà anche la Messa degli Artisti dopo vari anni, che sarà celebrata dal Vescovo di Sanremo il giorno 5 febbraio alle ore 17.30, nella Chiesa di Santa Maria degli Angeli, di fronte al Teatro Ariston.

Giovanni Paolo II: il papa degli artisti omaggiato nel centenario della sua nascita

Alla conferenza stampa (4 febbraio ore 16:00 – Hotel Corsese in Sanremo) sarà presente come ospite d’onore il Vescovo della Diocesi Sanremo – Ventimiglia Mons. Antonio Suetta, ed anche l’Amministrazione Comunale di Sanremo, nella persona del Sindaco On. Alberto Biancheri, ha dato la sua adesione.

Fabrizio Venturi, fautore dell’iniziativa insieme ai Papaboys, dedicherà il brano Caro Padre a Giovanni Paolo II, descritto così dal cantautore:

È stato e continua ad essere il padre ideale di tutti gli artisti.

Un altro omaggio sarà offerto al cantautore cristiano Roberto Bignoli con la presenza di Paola Maschio, la sposa del rocker tornato alla Casa del Padre.

Back to top button
Privacy