"
Musica

Medaglia al padre di Vasco Rossi, soldato deportato

Ieri a Modena, Novella Corsi, mamma novantenne di Vasco Rossi, ha ricevuto una grandissima emozione. È stata infatti consegnata la medaglia d’onore a suo marito Carlo Giovanni Rossi, detto ‘Carlino’: l’uomo era infatti fra i soldati italiani deportati deportati in Germania nella Seconda Guerra Mondiale. Precisamente nel campo di Dortmund Stalag, dove rimase dal 1943 al 1945 per essersi rifiutato di combattere per i tedeschi.

Nel giorno della memoria, una forte emozione per Novella Corsi

Medaglia al padre di Vasco Rossi, la madre ringrazia – Novella Corsi con il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli

L’uomo morì nel 1979 a 56 anni. Novella Corsi si è spostata da Zocca, paese natale di Vasco, fino a Modena insieme a Luca, figlio di Blasco, per ricevere l’importante riconoscimento. Emozionata, la donna si è spesa in commosse parole di ringraziamento:

Ringrazio tutti quelli che hanno lavorato per questa onorificenza, ringrazio da parte mia e da parte di Vasco, mio figlio. Spero tanto che ‘Carlino’ da lassù veda questa bella festa.

Un riconoscimento fortemente voluto da Vasco Rossi per il padre Carlino

Dietro l’iniziativa, però, c’è l’impegno di Vasco, che non ha potuto mostrare al padre tutti i suoi successi e la strada fatta nella sua carriera. Ha voluto, quindi, commemorare la sua con un gesto simbolico nel giorno della memoria. I campi di concentramento hanno messo a dura prova il fisico di tutti i prigionieri, accorciando nettamente la vita dei sopravvissuti per le condizioni disumane in cui dovevano vivere. La memoria va tenuta sempre alta e questo ha voluto fare anche il rocker per il padre Carlino:

È stato Vasco che ha voluto questo riconoscimento e l’estate scorsa abbiamo saputo che avrebbero dato la medaglia. Vasco è stato molto contento, era molto affezionato al papà che non ha potuto vedere tutta la sua carriera.

Back to top button
Privacy