Musica

I Sanremo peggiori della storia del Festival: ecco quali sono

Quest’anno si terrà il settantesimo Festival di Sanremo e per ora non sembrerebbe andare tutto liscio come l’olio: critiche al conduttore, schieramenti per i concorrenti in gara. Vi siete mai chiesti quali sono stati i Sanremo peggiori della storia del Festival della musica italiana?

I Sanremo peggiori della storia del Festival: ecco quali sono

Tutti gli italiani, e non solo, aspettano Sanremo come un grandissimo evento della televisione italiana e a volte pur non volendo si ritrovano lo stesso a vederlo. Il Festival è tradizione e ogni anno a quest’ora si inizia a fare il conto alla rovescia per il suo inizio.

Vi siete mai chiesti tuttavia quali sono stati i Festival che hanno avuto meno successo, almeno negli ultimi venti anni? Sicuramente è possibile citare l’edizione del 2004, come anche quella del 2006 e del 2008, per terminare con il Festival andato in  onda nel 2014.

I Festival peggiori nella storia di Sanremo

L’edizione di Sanremo 2004 venne guidata da Simona Ventura, quella del 2006 da Giorgio Panariello, quella del 2008 da Pippo Baudo e Piero Chiambretti e infine quella del 2014 da Fabio Fazio e Luciana Littizzetto. Queste edizioni possono essere definite le meno fortunate della storia del Festival della musica italiano: innanzi tutto ebbero molti meno ascolti rispetto alla media. Ognuna di queste edizioni ebbe molti problemi: da artisti quasi sconosciuti in gara a cambiamenti repentini e mal accettati del regolamento.

Back to top button
Privacy