"
MusicaPrimo piano

Oscar 2020: per la prima volta una donna dirigerà l’orchestra

Il 10 febbraio non sembra mai abbastanza vicino e sono già in molti ad aver organizzato maratone notturne per poter seguire gli Oscar 2020. Sono stati rivelati in questi giorni, fra l’altro, i brani e le esibizioni musicali che coloreranno la serata. La notizia che più ha colpito sarà la presenza di una direttrice d’orchestra, Eimear Noone.

Conductor and Composer Eímear Noone pictured in Dublin.
Pic Steve Humphreys
19th April 2016

I momenti più importanti a livello musicale saranno dedicati alle cinque canzoni candidate come miglior canzone originale. Le esibizioni satelliti saranno invece una performance di Questlove del gruppo hip hop The Roots. La seconda, invece, riguarda una presenza femminile, Eìmear Noone: per la prima volta una donna salirà a dirigere l’orchestra degli Oscar.

I 42 elementi saranno diretti dall’irlandese, ma ancora non si sa se saranno presenti con lei sul palco o se saranno nella fossa del Dolby Theatre. Eimear Noone, originaria di Kilconnel, è stata grata all’Academy, ai colleghi e spera di essere un esempio per le bambine che lo guarderanno:

I meravigliosi produttori degli Oscar hanno deciso che avrebbero finalmente voluto vedere donna a dirigere l’orchestra dopo tutti questi anni. I compositori sono i miei eroi e le mie eroine, che saranno seduti tra il pubblico e di cui eseguirò le musiche. Fortunatamente per me ho degli amici nell’orchestra e sulla pagina di fronte a me. Cambia il background, ma i piccoli punti neri sulla pagina per me rappresentano sempre una casa. Non importa in quale nazione mi trovi o in quale teatro, la musica è dove sono la mia mente e il mio cuore. Essere lì sarà un onore e aiuta a normalizzare qualcosa che faccio tutti i giorni. Le bambine di tutto il mondo potranno vedere quel momento e dire ‘Penso che lo farò anche io’. Quello è ciò che voglio.

Back to top button
Privacy