"
Musica

Tanti auguri Bob Marley, l’icona del reggae tra amore e protesta

Ben 75 anni fa nasceva Bob Marley, il re della musica raggae e icona culturale e politica. Quest’anno inoltre si celebrano i quaranta anni di “Uprising“, l’ultimo album pubblicato in vita dal cantante. Ripercorriamo insieme la storia di quest’uomo, che resterà sempre nel cuore di milioni di persone.

Auguri Bob Marley, l’icona del reggae tra amore e protesta

Bob Marley – in realtà chiamato Robert Nesta – è nato in Giamaica il 6 febbraio 1945. Il suo innato talento per la musica e il suo grande cuore hanno portato il raggae a livelli altissimi e il suo messaggio non è mai passato inosservato. Questa intramontabile icona del rock e del pop ha sempre celebrato la libertà, così come dimostra il suo inno “Redemption Song“.

I testi delle sue canzoni e la sua immagine sono ovunque: murales, poesie, video e canzoni celebrano questo famoso artista costantemente. Bob Marley, scomparso troppo presto all’età di 36 anni, è un vero e proprio simbolo. Il suo messaggio di pace è riuscito ad arrivare dall’altra parte del mondo e oggi, anniversario del suo compleanno, l’artista è stato celebrato in svariati modi: chi solo con una frase, chi con un video e una foto. Il ricordo di Marley non svanirà molto facilmente: grazie alle sue canzoni infatti, l’artista giamaicano è riuscito ad unire comunità intere. E’ possibile citare un esempio pratico: la battuta fatta da Boutros Ghali durante il “Da Ali G Show”. Il segretario delle Nazioni Unite infatti disse: “Metti giù la pistola e ascolta Bob Marley“.

Back to top button
Privacy