"
NewsSport

Calcio, la “remuntada” dell’Inter: aggancia la Juve in testa, il campionato si riapre

L’Inter conquista il deby con una memorabile “remuntada”, domenica 9 febbraio. Adesso la Juventus è raggiunta. La Lazio è a meno uno dalla vetta e il campionato si riapre completamente. A San Siro gli uomini di Conte hanno strapazzato il Milan per 4-2. Il primo tempo è appannaggio dei rossoneri che vanno in vantaggio con Rebic e poi raddoppiano con un gol di Ibrahimovic.

Nella ripresa i nerazzurri ribaltano la partita nel giro di una manciata di minuti. Brozovic e Vecino la pareggiano, poi arriva il gol del sorpasso di De Vrji. Nel finale arriva il gol del 4-2 di Lukaku che chiude definitivamente la partita.

Anche la Lazio approfitta dello scivolone della Juventus a Verona (2-1). Grazie a un gol di Caceido, i biancocelesti passano a Parma e si piazzano a -1 dalla vetta. La sorpresa arriva da Napoli dove il Lecce passa 3-2. Lapadula gela il San Paolo, pari di Milik e ancora Lapadula per il sorpasso dei salentini. Mancosu su punizione sembra chiudere il match, riapre Callejon nel recupero, ma non basta.

Tre punti fondamentali per il Lecce, momento no per Gattuso e i suoi che frenano la rincorsa all’Europa. Un gol di Bisoli illude il Brescia contro l’Udinese, ma De Paul pareggia nel recupero. I lombardi lasciano l’ultimo posto in classifica. Ritrova la vittoria il Genoa contro il Cagliari: decide Pandev, il grifone risponde così Lecce e non perde il treno salvezza.

Pazzini (Verona), determinante nello sconfiggere la Juventus per 2-1 al Bentegodi

Domenico Coviello

Attualità, Politica ed Esteri

Professionista dal 2002 è Laureato in Scienze Politiche alla “Cesare Alfieri” di Firenze. Come giornalista è “nato” a fine anni ’90 nella redazione web de La Nazione, Il Giorno e Il Resto del Carlino, guidata da Marco Pratellesi. A Milano ha lavorato due anni all’incubatore del Grupp Cir - De Benedetti all’epoca della new economy. Poi per dieci anni di nuovo a Firenze a City, la free press cartacea del Gruppo Rizzoli. Un passaggio alla Gazzetta dello Sport a Roma, e al desk del Corriere Fiorentino, il dorso toscano del Corriere della Sera, poi di nuovo sul sito di web news FirenzePost. Ha collaborato a Vanity Fair. Infine la scelta di rimettersi a studiare e aggiornarsi grazie al Master in Digital Journalism del Clas, il Centro Alti Studi della Pontificia Università Lateranense di Roma.

Back to top button
Privacy