"
Showbiz

Avvistata strana creatura: pescatori credono di prendere un pesce, ma il suo corpo… [VIDEO]

Una strana creatura è stata trovata da alcuni pescatori appena qualche giorno fa. Gli uomini protagonisti dell’avvistamento hanno pensato di pescare un pesce, ma il corpo dell’animale si rivela essere pieno di tentacoli. Metà pesce e metà polpo, così l’hanno descritta in molti. La creatura pescata al largo di Coney Island (Brooklyn, New York), è diventata protagonista di un video. Nataliia Vorobok (@natalie1526n) ha pubblicato una clip dell’animale su TikTok e in breve tempo il filmato ha raggiunto migliaia di visualizzazioni.

Oltre chi ha commentato l’avvistamento della strana creatura con alcuni riferimenti ironici alla serie di Netflix Stranger Things, altri si sono preoccupati per lo stato di salute dell’animale e hanno invitato i pescatori a rilasciare il pesce in mare. A chiarire la natura reale del pesce ci hanno pensato gli esperti.

La strana creatura marina è velenosa?

Dopo l’avvistamento della strana creatura e l’immediatezza con cui le sue immagini sono diventate virali sul web, sul fatto sono intervenuti infine anche gli esperti dell’ente benefico Ocean Conservation Trust. Gli scienziati hanno spiegato quale potrebbe essere la natura del pesce. Hanno infatti identificato la creatura marina come una specie di elasmobranchi, un termine che si riferisce a pesci cartilaginei come squali, razze e torpedini. Secondo quanto si apprende poi da alcune dichiarazioni rilasciate da esperti della fauna marina, esistono decine di specie di polpo e non tutte sono commestibili.

I polpi velenosi

Se la strana creatura pescata e protagonista del video sia commestibile o meno è tuttavia ancora da accertare. Ma alcune specie come ad esempio il polpo dagli anelli blu è una delle creature più velenose al mondo. Questa creatura reagisce mordendo l’aggressore. Il veleno, che può colpire anche l’uomo, paralizza i muscoli della vittima e provoca immediatamente la perdita del gusto, della vista e della sensibilità.


LEGGI ANCHE: Il gatto bionico: perde le zampe a causa del freddo, ma torna a camminare [FOTO]

Francesca Perrone

  • Cultura, Ambiente & Pets

    Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
    Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.

Back to top button
Privacy