"
NewsPrimo piano

Torino, aggressione a bottigliate a una coppia cinesi: “Via, portate il coronavirus”

Andatevene, portate il coronavirus“. A Torino, al grido di queste parole, qualcuno ha aggredito due giovani cinesi, lui 28 anni, lei 25. La notizia è riportata da Repubblica. La coppia stava camminando nel quartiere Borgo Vittoria. Prima le parole, poi sono stati presi a bottigliate, scrive Cristina Palazzo. Non si sono feriti seriamente ma sarà difficile dimenticare quanto vissuto e soprattutto la paura, visto il periodo, che possa risuccedere.

La coppia, che lavora in un supermercato, lunedì notte poco dopo le 2, era a poco meno di trecento metri da casa. Vicino al garage dove lasciano l’auto, quando ha visto due ragazzi, entrambi italiani, avvicinarsi. Giovani, forse appena diciottenni. “Andatevene via, voi portate il coronavirus”, hanno gridato più volte in direzione della coppia.

Quindi hanno brandito una bottiglia di vetro per colpirli. Il giovane è stato colpito sopra al sopracciglio destro: è stato curato dal personale del 118 per le escoriazioni ma ha deciso di non andare in ospedale. Anche la fidanzata, sotto choc, è stata presa di mira. Secondo quanto scrive Repubblica gli aggressori l’hanno colpita alle spalle, con una bottigliata alla schiena mentre raccoglieva le chiavi dell’auto cadute. I carabinieri hanno raccolto la denuncia dei giovani ma gli aggressori si erano già allontanati. Ora si stanno visitando le immagini delle telecamere per riuscire a risalire agli autori.

Domenico Coviello

Attualità, Politica ed Esteri

Professionista dal 2002 è Laureato in Scienze Politiche alla “Cesare Alfieri” di Firenze. Come giornalista è “nato” a fine anni ’90 nella redazione web de La Nazione, Il Giorno e Il Resto del Carlino, guidata da Marco Pratellesi. A Milano ha lavorato due anni all’incubatore del Grupp Cir - De Benedetti all’epoca della new economy. Poi per dieci anni di nuovo a Firenze a City, la free press cartacea del Gruppo Rizzoli. Un passaggio alla Gazzetta dello Sport a Roma, e al desk del Corriere Fiorentino, il dorso toscano del Corriere della Sera, poi di nuovo sul sito di web news FirenzePost. Ha collaborato a Vanity Fair. Infine la scelta di rimettersi a studiare e aggiornarsi grazie al Master in Digital Journalism del Clas, il Centro Alti Studi della Pontificia Università Lateranense di Roma.

Back to top button
Privacy