"
CinemaPrimo piano

David di Donatello 2020, tutte le candidature: Bellocchio in testa

Finalmente fuori tutte le candidature ufficiali di questi David di Donatello 2020: ecco la lista completa. “Il Traditore” di Bellocchio in vetta con 18 candidature.

 

Miglior film

Il primo re – di Matteo Rovere

Il traditore – di Marco Bellocchio

La paranza dei bambini – di Claudio Giovannesi

Martin Eden – di Pietro Marcello

Pinocchio – di Matteo Garrone

 

Miglior regista

Matteo Rovere – Il primo re

Marco Bellocchio – Il traditore

Claudio Giovannesi – La paranza dei bambini

Pietro Marcello – Martin Eden

Matteo Garrone – Pinocchio

 

Migliore attore protagonista

Toni Servilllo – 5 e’ il numero perfetto

Alessandro Borghi – Il primo re

Francesco Di Leva – Il Sindaco del Rione Sanita’

Pierfrancesco Favino – Il traditore

Luca Marinelli – Martin Eden

 

Migliore attrice protagonista

Valeria Bruni Tedeschi – I villeggianti

Jasmine Trinca – La dea fortuna

Isabella Ragonese – Mio fratello rincorre i dinosauri

Linda Caridi – Ricordi?

Lunetta Savino – Rosa

Valeria Golino – Tutto il mio folle amore

 

Migliore attrice non protagonista

Valeria Golino – 5 è il numero perfetto

Anna Ferzetti – Domani è un altro giorno

Tania Garribba – Il primo re

Maria Amato – Il traditore

Alida Baldari Calabria – Pinocchio

 

Migliore attore non protagonista

Carlo Buccirosso – 5 è il numero perfetto

Stefano Accorsi – Il campione

Fabrizio Ferracane – Il traditore

Luigi Lo Cascio – Il traditore

Roberto Benigni – Pinocchio

 

Migliore sceneggiatura originale

Bangla – Phaim Bhuiyan, Vanessa Picciarelli

Il primo re – Filippo Gravino, Francesca Manieri, Matteo Rovere

Il traditore – Marco Bellocchio, Ludovica Rampoldi, Valia Santella, Francesco Piccolo

La dea fortuna – Gianni Romoli, Silvia Ranfagni, Ferzan Ozpetek

Ricordi? – Valerio Mieli

 

Migliore sceneggiatura non originale

Il sindaco del rione Sanità – Mario Martone, Ippolita Di Majo

La famosa invasione degli orsi in Sicilia – Thomas Bidegain, Jean-Luc Fromental, Lorenzo Mattotti

La paranza dei bambini – Maurizio Braucci, Roberto Saviano, Claudio Giovannesi

Martin Eden – Maurizio Braucci, Pietro Marcello

Pinocchio – Matteo Garrone, Massimo Ceccherini

 

Miglior produttore

Bangla – Domenico Procacci, Anna Maria Morelli (TimVision)

Il primo re – Groenlandia, Rai Cinema, GapBusters, Roman Citizen

Il traditore – IBC Movie, Kavac Film, con Rai Cinema

Martin Eden – Pietro Marcello, Beppe Caschetto, Thomas Ordonneau, Michael Weber, Viola Fugen

Pinocchio – Archimede, La Pacte, Rai Cinema

 

Migliore canzone originale

Bangla – “Festa”

Il sindaco del rione Sanità – “Rione sanità”

L’ospite – “Un errore di distrazione”

La dea fortuna – “Che vita meravigliosa”

Suspiria – “Suspirium”

 

Migliore musicista

Il Flauto Magico Di Piazza Vittorio –  L’Orchestra di Piazza Vittorio

Il primo re – Andrea Farri

Il traditore – Nicola Piovani

Pinocchio – Dario Marianelli

Suspiria – Thom Yorke

 

Miglior regista esordiente 

Igort – 5 è il numero perfetto

Phaim Bhuiyan – Bangla

Leonardo D’Agostini – Il campione

Marco D’amore – L’immortale

Carlo Sironi – Sole

 

Migliore autore della fotografia 

Il primo re – Daniele Ciprì

Il traditore – Vladan Radovic

Martin Eden – Francesco Di Giacomo

Pinocchio – Nicolaj Bruel

Ricordi? – Daria D’Antonio

 

Miglior scenografia

5 è il numero perfetto – Nello Giorgetti

Il primo re – Tonino Zera

Il traditore – Andrea Castorina

Pinocchio – Dimitri Capuani

Suspiria – Inbal Weinberg

 

Miglior costumista

5 è il numero perfetto – Nicoletta Taranta

Il primo re – Valentina Taviani

Il traditore – Daria Calvelli

Martin Eden – Andrea Cavalletto

Pinocchio – Massimo Cantini Parrini

 

Miglior truccatore

5 è il numero perfetto – Andrea Becagli

Il primo re – Roberto Pastore, Andrea Leanza, Valentina Visintin, Lorenzo Tamburini

Il traditore – Dalia Colli, Lorenzo Tamburini

Pinocchio – Dalia Colli, Lorenzo Tamburini Mark Coulier (trucco prostetico)

Suspiria – Fernanda Perez

 

Miglior acconciatore

Il primo re – Marzia Colomba

Il traditore – Alberta Giuliani

Martin Eden – Daniela Tartari

Pinocchio – Francesco Pegoretti

Suspiria – Manolo Garcia

 

Miglior montatore

Il primo re – Gianni Vezzosi

Il Sindaco del Rione Sanità – Jacopo Quadri

Il traditore – Francesca Calvelli

Martin Eden – Aline Hervé, Fabrizio Federico

Pinocchio – Marco Spoletini

 

Miglior suono

5 è il numero perfetto – Presa diretta: Daniele Maraniello /  Microfonista: Max Gobiet /  Montaggio: Giuseppe D’Amato / Creazione suoni: Francesco Albertelli /  Mix: Marcos Molina Jaime

Il primo re – Presa diretta: Angelo Bonanni / Microfonista: Davide D’Onofrio / Montaggio: Mirko Perri / Creazione suoni: Mauro Euspi / Mix: Michele Mazzucco

Il traditore – Presa diretta: Gaetano Carito, Adriano Di Lorenzo / Microfonista: Pierpaolo Merafino / Montaggio: Lilio Rosato / Creazione suoni: Gianluca Basili Mix: Francesco Tumminello

Martin Eden – Presa diretta: Denny De Angelis / Microfonista: Simone Panetta / Montaggio: Stefano Grosso / Mix: Michael Kaczmarek

Pinocchio – Presa diretta: Maricetta Lombardo / Microfonista: Luca Novelli / Montaggio: Daniela Bassani / Creazione suoni: Stefano Grosso / Mix: Gianni Pallotto

Migliori effetti speciali visivi

5 è il numero perfetto

Il primo re

Il traditore

Pinocchio

Suspiria

Miglior documentario di lungometraggio

Citizen Rosi di Didi Gnocchi – Carolina Rosi
Fellini fine mai di Eugenio Cappuccio
La mafia non è più quella di una volta di Franco Maresco
Se c’e’ un aldila’ sono fottuto. Vita e cinema di Claudio Caligari di Simone Isola – Fausto Trombetta
Selfie di Agostino Ferrente

David giovani

Il traditore

L’uomo del labirinto

La dea fortuna

Martin Eden

Mio fratello rincorre i dinosauri

Miglior film straniero è Parasite. La votazione è avvenuta prima degli Oscar.

Miglior corto: il vincitore di questi Premi di David di Donatello è Inverno, di Giulio Mastromauro.

Back to top button
Privacy