venerdì, Agosto 7, 2020

Ultmissimi

Whatsapp, messaggi “in scadenza”: si autodistruggono dopo 7 giorni

Si chiamano "expiring messages". Sono i messaggi su Whatsapp che si autodistruggeranno. La notizia, riportata dal Paolo Travisi online sul Messaggero, proviene dal sito...

Antonia Liskova: «Oggi sono felice, perché l’Italia me la sono meritata» [INTERVISTA ESCLUSIVA]

«Dovresti scriverlo nell'intervista» mi blocca Antonia Liskova quando le dico che, dopotutto, siamo come il pubblico dei Lumière: ci spaventiamo ancora per il treno...

La baita di Monte Gennaro diventa un rifugio e riapre dopo anni: “Da qui un panorama mozzafiato” [ESCLUSIVA]

Lo scorso 18 luglio è avvenuta l'inaugurazione del rifugio montano laddove era un tempo la nota baita di Monte Gennaro. Una struttura incantevole immersa...

Coronavirus mascherine: ipotesi obbligo per tutto agosto, discoteche ferme

Il Governo Conte sta lavorando alla proroga fino al 31 agosto dell'obbligo di indossare le mascherine contro il coronavirus. Sarebbe questo, sostiene online l'Ansa,...

“From the Past”, a Roma la mostra dell’Istituto Culturale Coreano

L’arte multimediale sbarca nella Capitale con “From the Past”, mostra promossa dall’Istituto Culturale Coreano sulla cultura coreana passata, presente e futura. Nonostante l’uso di tecnologie all’avanguardia, gli argomenti e le fonti delle opere provengono da patrimoni culturali tradizionali.

Grande inaugurazione, martedì 25 febbraio”, per la mostra che sarà visitabile dal 26 febbraio intitolata “From the Past”, promossa dall’Istituto Culturale Coreano ed esposta presso la struttura dell’Istituto stesso in Via Nomentana 12, a Roma. 

Il percorso espositivo di “From the Past” ha lo scopo di mostrare al mondo occidentale le potenzialità della cultura tradizionale coreana proiettata nel futuro. La mostra è divisa in tre sale, ovvero “passato”, “presente” e “futuro”, in cui i contenuti temporali sono stati collocati in uno spazio che rende ancora più immediata la comprensione delle cultura tradizionali della Corea.

La sala del “Passato”, quella centrale dell’artista Junghwan Sung, consente di scoprire la bellezza della pittura tradizionale e della pittura buddista. Comprende pitture tradizionali degli artisti del diciottesimo secolo Hong-do Kim e Yun-bok rese visibili agli spettatori grazie a grafiche tridimensionali e tecniche di animazione. Toccando poi uno schermo si potranno ascoltare strumenti tradizionali coreani.

La sala del “Presente”, ovvero la Sala 1 dell’artista Seung ku Han permetterà agli spettatori di provare a suonare uno dei strumenti musicali tipici coreani, il Buk, utilizzato anche ai giorni nostri,  e di conoscere meglio l’Hanbok, l’abito tradizionale coreano indossato dagli antichi funzionari.

Nella sala del “Futuro”, la Sala 2 del gruppo di artisti di arte multimediale Le Congpoje,  si reinterpreta il mondo del celebre letterato Jeong-hui Kim, del periodo Joseon, attraverso un linguaggio futuristico di video e suoni interattivi. In particolare, la bellezza delle forme ritrovata nelle opere principali dell’artista, “Yu Hee Sam Me” e “Gye San Mu Jin”, viene collegata con la bellezza delle forme dell’alfabeto coreano rendendole visibili in uno spazio tridimensionale.

“From the Past” potrà essere visitata fino al 26 marzo 2020.

Photo Credits: Istituto Culturale Coreano Press Office, Lucilla Quaglia

Latest Posts

Whatsapp, messaggi “in scadenza”: si autodistruggono dopo 7 giorni

Si chiamano "expiring messages". Sono i messaggi su Whatsapp che si autodistruggeranno. La notizia, riportata dal Paolo Travisi online sul Messaggero, proviene dal sito...

Antonia Liskova: «Oggi sono felice, perché l’Italia me la sono meritata» [INTERVISTA ESCLUSIVA]

«Dovresti scriverlo nell'intervista» mi blocca Antonia Liskova quando le dico che, dopotutto, siamo come il pubblico dei Lumière: ci spaventiamo ancora per il treno...

La baita di Monte Gennaro diventa un rifugio e riapre dopo anni: “Da qui un panorama mozzafiato” [ESCLUSIVA]

Lo scorso 18 luglio è avvenuta l'inaugurazione del rifugio montano laddove era un tempo la nota baita di Monte Gennaro. Una struttura incantevole immersa...

Coronavirus mascherine: ipotesi obbligo per tutto agosto, discoteche ferme

Il Governo Conte sta lavorando alla proroga fino al 31 agosto dell'obbligo di indossare le mascherine contro il coronavirus. Sarebbe questo, sostiene online l'Ansa,...
Ads