La paura del Coronavirus? È davvero esagerata, questo filmato lo spiega [VIDEO]

Fa il giro del web il servizio del cronista spagnolo Lorenzo Milá. Inviato a Milano per raccontare la crescente ondata di panico scatenata dal coronavirus, il corrispondente della televisione nazionale spagnola ha invitato tutti alla calma.

“I medici qui non si stancano di ripeterci che siamo di fronte a un tipo di influenza. Vero, non abbiamo memoria virale, non c’è nessun vaccino – spiega Milà -, ma la maggior parte degli infetti si sta riprendendo a casa. Come se si trattasse di una comune influenza. Meno della metà sono ricoverati in ospedale e solo 25 in terapia intensiva”.

Eppure, nonostante le indicazioni della comunità scientifica, “sembra che l’allarmismo si diffonda più dei dati reali”, ha aggiunto. Sul sito di Euronews, da cui è tratto il video che pubblichiamo, Rafael Cereceda ricorda che in molti in Spagna hanno pubblicamente ringraziato il giornalista.

Exit mobile version