Coronavirus, British Airways cancella altri voli verso il Nord Italia: stop per un mese

Aumentano le misure degli Stati esteri nei confronti dell’Italia, a causa dell’emergenza coronavirus. La compagnia aerea britannica, British Airways, ha deciso di cancellare nuovi voli verso il Nord Italia fino al 28 marzo.

Oltre alle tratte su Milano, la compagnia di bandiera inglese ha interrotto 56 collegamenti con destinazioni tra le quali Bologna, Venezia e Torino. Anche Easy Jet ha annunciato una stretta. Oltre a cancellazioni di voli per l’Italia, assunzioni bloccate, ridotte le spese amministrative. Due italiani, inoltre, sono risultati positivi ai test del coronavirus negli Emirati Arabi: cancellato l’Uae Tour.

Nel nostro Paese il bilancio aggiornato del coronavirus indica in 650 circa i cittadini positivi al test e in 17 i deceduti. Le persone che sono morte avevano gravi patologie pregresse. In Nigeria è italiano il primo contagiato dal Covid-19. Si tratta di un connazionale rientrato da Milano il 25 febbraio. Attualmente è ricoverato in ospedale e le sue condizioni non destano alcuna preoccupazione. In Cina intanto – ed è una buona notizia – si registra il livello più basso da un mese.

 

Exit mobile version