"
Showbiz

Kim Kardashian: la figlia North mette in “quarantena” le sue bambole

La star di Instagram Kim Kardashian ha condiviso con i suoi followers un video della piccola North che, informata correttamente dai genitori del Coronavirus, ha messo in quarantena le sue bambole. Entrata nella cameretta della piccola, Kim si è accorta che North aveva preso le bamboline che raffiguravano lei e il padre Kanye West e le aveva relegate in una stanza lontane da tutto il resto dei giocattoli. Gonfia d’orgoglio, ha deciso di documentare tutto e condividerlo con i fan.

La piccola North West, sei anni, ha capito perfettamente quanto sia pericoloso il Coronavirus e quanto sia importante la quarantena per evitare il contagio. Infatti ha preso i pupazzi di stoffa che raffigurano papà Kanye e mamma Kim e li ha piazzati in una casa di cartone, perfettamente arredata, lontani dal resto dei giocattoli. Questo perchè i due devono stare in “quarantena”, per non contagiare gli altri pupazzi. Kim è entrata nella stanza della piccola per darle un bacio e ha notato questo strano “gioco”: ha chiesto spiegazioni alla figlia che le ha confermato di aver messo in “quarantena” i genitori. Orgogliosa, ha subito fatto un video con il suo cellulare e l’ha postato su internet perchè anche gli altri genitori capiscano quanto sia importante informare i propri figli sul Covid-19.

In realtà la “casa” delle bambole di North non è che una grande scatola di cartone di Amazon tagliata e incollata a forma di “abitazione”: nonostante Kim non abbia certo problemi di soldi, ed è capace di spendere 2000 dollari per una macchinina in miniatura per la sua bambina, spesso e volentieri la invita a usare la fantasia e a giocare con quello che trova in casa. North sembra apprezzare parecchio: in questo caso, la scatola di cartone di un acquisto appena arrivato, le è sembrata il materiale ideale per costruire una splendida casetta per i suoi “genitori”. All’interno, proprio come prescrivono le buone norme di sicurezza, ha messo anche fiori, libri, un piccolo cuscino e un disinfettante per le mani. 

Kim ha spiegato a North il problema del Coronavirus e la gravità di questa malattia perchè la scorsa settimana la sorella Khloe aveva tossito su un regalo per la nipote e lei, prontamente, aveva disinfettato il pacco con il Clorox. Un gesto che non è sfuggito alla piccola, che ha chiesto subito spiegazioni alla mamma. Evidentemente la bambina ha capito la gravità della situazione e il giusto comportamento da tenere, visto che per le sue bambole ha voluto quarantena e disinfettante per le mani.

Con questo video Kim Kardashian ha voluto dare il suo contributo alla prevenzione dal Coronavirus, facendo capire a milioni di followers come ci si deve comportare per evitare il contagio. Anche se negli Stati Uniti ancora non c’è piena consapevolezza del rischio epidemia da Covid-19, Kim è molto informata, ha amici in Italia e in Inghilterra che le hanno raccontato quanto questo virus sia contagioso e potenzialmente letale. E ha paura per sè, per la mamma Kris e per i suoi figli.

Photo Credits: Tmz, Instagram, TooFab, Mirror

Back to top button
Privacy