"
Musica

Tomorrowland 2020 annullato: rimborsati più di 400mila biglietti

Dopo il Coachella sono stati annullati a causa del Coronavirus tantissimi altri festival musicali. L’edizione 2020 del Tomorrowland infatti è stata cancellata: la comunicazione ufficiale è arrivata pochissime ore fa lasciando senza fiato più di 400 mila persone. Esatto, il festival di musica elettronica più famoso del mondo era riuscito a vendere questo numero altissimo di biglietti. Ora questi ultimi saranno rimborsati o saranno resi validi per il prossimo anno.

“Ve lo comunichiamo con grande dolore”

Il Tomorrowland 2020 avrebbe dovuto iniziare nel week-end del 17-19 luglio 2020, per poi terminare in quello del 24-26 luglio. Come ogni anno durante il festival avrebbero dovuto alternarsi musica elettronica e grandi artisti internazionali. Questa volta sul palco erano attesi i famosissimi David Guetta, Robin Schulz, Tiesto, Martin Garrix, Lost Frequencies, Afrojack e tanti altri. Ecco cosa hanno scritto su tutti i canali ufficiali gli organizzatori dell’evento:

“Con grande dolore vi comunichiamo che il Tomorrowland non potrà avere luogo nel 2020. Comprendiamo e sosteniamo le ordinanze governative.”

Tramite i social e il sito ufficiale dell’evento gli organizzatori hanno anche tranquillizzato le 400mila persone che avevano già acquistato il biglietto. Infatti l’organizzazione si impegnerà al massimo per rendere valido l’accesso al Tomorrowland del prossimo anno o a rimborsare chi già sa di non poter essere presente nel 2021. A breve verrà inviata un’ e-mail a tutti i partecipanti con ulteriori informazioni. Intanto vi sveliamo già le date del Tomorrowland 2021: 16-17-18 luglio e il 23-24-25 luglio.

Back to top button
Privacy