Showbiz

Kourtney Kardashian, una parata per festeggiare il suo compleanno “in quarantena”

Ha compiuto 41 anni Kourtney Kardashian ma la quarantena causa Covid-19 non le ha permesso di organizzare una megafesta di compleanno come è usanza di famiglia. Ma la mamma Kris, le sorelle e le amiche le hanno fatto una sorpresa: una parata di automobili e palloncini davanti a casa sua, rispettando tutti l’isolamento e il distanziamento sociale.

Volere è potere. E le Kardashian-Jenner, quando vogliono una cosa, sanno come ottenerla. Quest’anno il primo compleanno delle sorelle durante la quarantena da Coronavirus è stato quello di Kourtney: niente feste come al solito, party megagalattici le cui foto fanno puntualmente il giro del mondo. Cosa fare per festeggiare in modo degno la più grande delle Kardashian?

La famiglia e gli amici le hanno regalato una “parata”, davanti a casa. Con Jeep, Suv, fuoristrada, ogni nucleo familiare nella sua macchina per rispettare il distanziamento sociale, hanno sfilato a Calabasas davanti alla villa di Kourtney gridandole con i megafoni gli auguri e facendola sorridere con maschere e palloncini.

La strada di è trasformata in una piazza festosa, con una baraonda incredibile tra adulti, nipotini appollaiati sui tetti delle automobili e palloncini ovunque. Kourtney è scesa in strada commossa con le figlie, rimanendo a debita distanza da tutti nel suo giardino, e ha salutato le sorelle che, come sempre, ancora una volta l’hanno saputa sorprendere.

Tutte poi le hanno scritto un messaggio su Instgram. Kendall Jenner ha postato una foto di loro due nella vasca idromassaggio con scritto: “Tanti auguri Tiny Lady!”. Questo perchè le due scherzano sul fatto che una, Kendall, è alta una e ottanta e l’altra, Kourtney, poco più di un metro e cinquanta.

Kim ha pubblicato un messaggio dolcissimo: “Ho ricercato foto dei nostri più bei momenti per festeggiarti. Li ricordo così vividamente. Amo la tua forza di volontà, quella che ti fa fare qualunque cosa renda felice la tua anima. Amo tutto l’amore che hai per i tuoi figli e per le persone che ti stanno intorno. Sei la migliore sorella maggiore che si possa desiderare. Non potrei esserti più grata per i nostri ricordi. Ti voglio così tanto bene. Non vedo l’ora che tutto questo finisca per festeggiare di nuovo insieme”.

Khloe non è stata da meno. Dopo essersi sbracciata dal tetto del suo Suv con la maschera da donna gatto e il microfono in mano, ha scritto: “Buon compleanno mia bella Kourtney!!! In ogni vita avrei trovato un modo per averti vicino a me per sempre! Non riesco a immaginare la mia vita senza di te, né vorrei mai immaginarlo. Tu ed io abbiamo un incredibile legame raro che non importa quale, non può mai essere sciolto. Sei la mia migliore amica, una delle poche su cui possa contare. So che così tante persone vivono senza la sorella come migliore amica. Solo quel pensiero mi spezza il cuore. Grazie a Dio sono stata benedetta con le sorelle più incredibili che potessi sognare. Onestamente, senza di te la mia vita sarebbe noiosa, non così piena. Mi sembrerebbe sempre che manchi qualcosa. Oggi e ogni giorno, prego che la tua anima sia coperta d’amore e dal tuo cuore, prego che tu sia felice! Ti meriti solo cose magiche! In tutte le vite precedenti e in tutte le vite successive, ti amerò! Per il più felice dei compleanni, sorella mia !! Ti voglio tanto bene!”

Ma sembra che le lacrime più dolci Kourtney le abbia versate quando ha letto il messaggio della mamma Kris, accompagnato da una foto di loro due insieme quando lei era piccola. “Buon compleanno mia bellissima figlia Kourtney!!! Adoro la tua straordinaria gioia di vivere, il modo in cui ami i tuoi figli e tutti noi attorno a te. Grazie per averci insegnato a rallentare e ad annusare le rose. Sei una figlia, una sorella, un’amica e una mamma fantastica. Sono così fortunata, benedetta e grata che Dio abbia scelto me come tua madre. Ti voglio tanto bene mia splendida ragazza. Mamma”.

Anche se non ci sono stati balli, abbracci di gruppo, party a”ll night long”,  Kourtney difficilmente dimenticherà il suo quarantunesimo compleanno, dove il regalo piu’ grande è stato il fatto che tutti si erano dati da fare per farle capire quanto le volessero bene. Questo è qualcosa che non si compra con i soldi, ma che appartiene solo alle persone che si vogliono bene veramente, ricche o povere che siano. La famiglia Kardashian per un giorno ha messo da parte gli accessori griffati, gli atteggiamenti da star e si è comportata come una famiglia “normale”, felice per il compleanno di una congiunta. Che anche loro abbiano un’anima?

Photo credits: Facebook

 

 

 
Back to top button
Privacy