"
MusicaPrimo piano

Jovanotti, esce oggi il docufilm dell’artista: “Non voglio cambiare pianeta”

Durante questo periodo di doverosa reclusione potremmo tranquillamente affermare che Jovanotti sia l’artista che più si sta dando da fare. Il cantautore infatti si è impegnato fin da subito per intrattenere il suo pubblico con il format social ormai famosissimo del “Jova House Party“. Le sorprese da parte dell’artista romano tuttavia non sono ancora terminate. Da oggi infatti è disponibile su RayPlay il suo docu-film girato tra il Cile e l’Argentina: Non voglio cambiare pianeta.

“Tutto con una GoPro grande quanto mezza una mela”

Mentre in Italia tutti erano belli comodi sul divano a guardare Sanremo, Lorenzo Cherubini era in viaggio. Il suo docu-trip racconta proprio questa sua elettrizzante esperienza cilena e argentina. Jovanotti è partito con la sua bicicletta e con essa ha percorso circa quattromila chilometri. “Non voglio cambiare pianeta” è un film girato interamente con un IPhone e una GoPro grande quanto mezza mela e ovviamente la sua colonna sonora è auto prodotta. Da oggi tutti potranno seguire le varie peripezie dello spericolato ed eccentrico artista in 16 puntate su RayPlay. Questo viaggio è stato davvero speciale per la voce di “A Te”, infatti l’artista è riuscito a isolarsi e ad essere finalmente a stretto contatto con la natura. Ecco cosa ha dichiarato il cantante pochi giorni fa:

“Mi piace chiamarlo docu-trip perché ha dentro anche qualcosa di psichedelico. In realtà è un formato indefinibile. Mi ricorda il Jova Beach Party perché fatico a pensarlo addosso ad altri. Quei concerti hanno rappresentato i 30 anni che ci ho messo per arrivare a fare la cosa per cui sento di essere nato. Anche questo è qualcosa di costruito su misura.”

Back to top button
Privacy