"
Coronavirus

Coronavirus, termoscanner negli ospedali: a Roma sono già attivi

Termoscanner agli ingressi degli ospedali. Lo ha deciso oggi 5 maggio l’Unità di Crisi Covid-19 della Regione Lazio. Non è difficile immaginare che una misura di questo genere, nella fase 2 del coronavirus, possa assurgere presto a regola per i nosocomi di altre regioni d’Italia.

La Asl Roma 1, nel cuore della capitale, ha già provveduto ad installare i termoscanner sia presso l’ospedale San Filippo Neri che al Santo Spirito. Ogni giorno viene controllata la temperatura in entrata a tutti i dipendenti. Tale modalità sarà ora estesa a tutti gli ospedali di Roma e del Lazio.

Domenico Coviello

Attualità, Politica ed Esteri

Professionista dal 2002 è Laureato in Scienze Politiche alla “Cesare Alfieri” di Firenze. Come giornalista è “nato” a fine anni ’90 nella redazione web de La Nazione, Il Giorno e Il Resto del Carlino, guidata da Marco Pratellesi. A Milano ha lavorato due anni all’incubatore del Grupp Cir - De Benedetti all’epoca della new economy. Poi per dieci anni di nuovo a Firenze a City, la free press cartacea del Gruppo Rizzoli. Un passaggio alla Gazzetta dello Sport a Roma, e al desk del Corriere Fiorentino, il dorso toscano del Corriere della Sera, poi di nuovo sul sito di web news FirenzePost. Ha collaborato a Vanity Fair. Infine la scelta di rimettersi a studiare e aggiornarsi grazie al Master in Digital Journalism del Clas, il Centro Alti Studi della Pontificia Università Lateranense di Roma.

Back to top button
Privacy