"
Primo pianoUltima Ora

E’ morto Ezio Bosso: il pianista aveva 48 anni

Ezio Bosso aveva una malattia degenerativa dal 2011. Oggi, 15 maggio, si è spento all’età di 48 anni. E’ stato un direttore d’orchestra, compositore e pianista di successo. Nove anni fa aveva annunciato al mondo di essere affetto da una patologia neurodegenerativa e nel 2019 aveva dovuto comunicare il ritiro dalle scene.

Un talento straordinario

Dotato di uno straordinario talento musicale, Ezio Bosso ha saputo farsi apprezzare in tutto il mondo. Nel 2016, al Festival di Sanremo condotto da Carlo Conti, aveva incantato ed emozionato il pubblico italiano con “Following a Bird”.

LEGGI ANCHE: Ezio Bosso la confessione drammatica: “ecco perché non posso più suonare”

Viviana Gaudino

Nata e cresciuta a Napoli, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere Moderne alla Federico II, si è trasferita a Roma dove ha studiato Editoria e Scrittura alla Sapienza e terminato il percorso con lode. La grande passione per i libri e la letteratura l'hanno spinta a portare avanti il progetto di entrare nel mondo dell’editoria e della comunicazione: ha infatti partecipato al master "Il lavoro editoriale", promosso dalla Scuola del libro di Roma, e a numerosi workshop improntati sulla stesura e la correzione di testi. Dopo svariate esperienze come Redattrice (Edipress - agenzia di stampa del Corriere dello Sport - TuttoSport - Italo - Auto.it - Classified - Il Tempo -, LaCooltura, Snap Italy, NapoliSport), Editor, supporto Ufficio Stampa e Social Media Manager, è approdata nella redazione interna Velvet Mag.

Back to top button
Privacy