Laura Pausini si schiera con Fedez contro il Codacons: “È vergognoso”

Sta crescendo fino a diventare un piccolo affare di stato, la disputa a distanza tra Fedez e il Codacons emersa nelle ultime ore a corredo di un lungo periodo di provocazioni. La situazione ha preso toni pesanti con l’arrivo ufficiale di un atto giudiziario a casa del marito di Chiara Ferragni, ora formalmente impegnato a difendersi in tribunale dalle accuse dell’associazione consumatori. “Che bello ricevere tali onorificenze, per aver cercato di dare una mano, ha scritto ironicamente il cantante sui propri social annunciando così la citazione. Un post che non è passato inosservato, tra fan e colleghi.

Fedez denunciato dal Codacons rende nota la querela sui social: fan e colleghi sostengono il cantante, e arriva anche il commento di Laura Pausini

La battaglia a distanza tra Fedez e il Codacons è nata nel periodo del Coronavirus, e ha visto al centro reciproche accuse contro le rispettive campagne di beneficenza. Ad una prima segnalazione dell’associazione, arrivò la pronta risposta del cantante; entrambi contestavano fini personali dietro le raccolte fondi rispettivamente organizzate nel periodo della quarantena. In particolare, il musicista sarebbe ora accusato di aver scatenato l’odio online nei confronti dei Consumatori, come polemicamente fatto notare dal portavoce su Twitter: “Ha scatenato i followers contro il Codacons, affermando testualmente che internet non è ‘un mezzo diffamatorio’ e che, pertanto, ‘si può dire il c***o che si vuole’, tesi del tutto smentita dalle sentenze della Cassazione“.

L’arrivo della denuncia a casa Fedez non ha certo trattenuto il cantante, che ancora una volta ha postato il tutto via Instagram, coinvolgendo fan e colleghi nella disputa. E puntuale, un po’ a sorpresa, è arrivata a prendere le sue difese anche una star come Laura Pausini; la musicista romagnola dimostra di essere al cento per cento dalla parte del collega, ripostando l’immagine della lettera di denuncia sui propri profili. “E’ vergognoso”, il suo commento a corredo”, alimentando ulteriormente la polemica contro il Codacons.

LEGGI ANCHE Coronavirus, Fedez e Rovazzi fanno pace: insieme per l’emergenza

Exit mobile version