lunedì, Luglio 13, 2020

Ultmissimi

Bon ton in spiaggia: le 10 regole da seguire per l’estate al mare

D'estate le buone maniere non vanno in vacanza, nemmeno quando indossiamo il costume da bagno. Il bon ton in spiaggia fa distinguere subito una...

Coronavirus, Trump per la prima volta in pubblico con la mascherina [FOTO]

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha usato per la prima volta in pubblico una mascherina contro il coronavirus. Lo ha fatto visitando...

Italiani in lotta con la bilancia: troppo poco sport, poca frutta e verdura

In Italia si fa troppo poco sport. Si mangia poca frutta e verdura e 4 italiani su 10 sono in perenne lotta con la...

Nino Migliori racconta la “Stragedia” di Ustica in una mostra a Bologna

La strage di Ustica. Quarant'anni dopo A quarant’anni dalla strage di Ustica, la ferita è ancora aperta per coloro che hanno perso i propri cari...

Gambe in forma per l’estate: dalla liposuzione alla mesoterapia

Velvet Mag ha l’onore di ospitare il Prof. Giulio Basoccu (affermato chirurgo plastico che vanta migliaia di interventi estetici e la fiducia di numerose personalità politiche e pubbliche) per una rubrica speciale. Questo mese si parlerà di rimozione tatuaggi.

L’estate si avvicina e, sebbene non sia chiaro quando e come potremo tornare al mare, sappiamo almeno che dovremo per forza di cose indossare abiti, gonne corte e shorts per affrontare la bella stagione (e consolarci, in qualche modo). Ma come ci si prepara a scoprire le gambe, post quarantena? Ce lo spiega il professor Giulio Basoccu.

Gambe a prova d’estate: i consigli del dottor Basoccu

“Chi in questi mesi di lockdown non ha esagerato con i carboidrati… mente! Stare chiusi in casa per settimane ci ha costretto a un lungo periodo di inattività e l’unico sport consentito era quello da praticare a tavola, con la masticazione energica. Ce lo siamo goduto (e abbiamo fatto benissimo), ma ora è il momento di pentirsi. Ebbene sì, quei chiletti di troppo si vedono. Ma li possiamo ancora smaltire!

Il metodo oggettivamente più rapido (e anche più drastico) è ricorrere al bisturi, o meglio, alla cannula. Parlo di liposuzione ovviamente, che permette di eliminare in un solo colpo fino a 4 litri (circa 4 chili) di grasso. Con questo intervento non ci sono cicatrici (a parte quella piccolissima nel punto di ingresso della cannula) ma per le prime settimane bisogna indossare calze contenitive e sopportare qualche edema e gonfiore.

In compenso nessun dolore e se progettate una vacanza in montagna nemmeno avvertirete il disagio. Anzi, vi ritroverete dopo un mese ad aver rimodellato gambe e fianchi e aver recuperato perfettamente (senza contare che l’ulteriore trascorrere del tempo migliorerà ancora e ancora il risultato).

Criolipolisi, carbossiterapia e mesoterapia

Per chi non ama la chirurgia, una mano santa è la criolipolisi: il manipolo del macchinario, posizionato sui cuscinetti di fianchi, cosce o glutei congela le cellule adipose e, in 50 minuti e due sedute totali, addio al 30% di grasso. Certo non è equiparabile a una lipo, ma costa un terzo e funziona (se il macchinario è valido, però).

Fate largo alla carbossiterapia (7-8 volte) e combinatela con almeno 4 sedute di MC1 per potenziare i risultati: recatevi una volta a settimane presso il vostro studio medico estetico di fiducia e vi sarete regalate non solo gambe leggere, più toniche e visibilmente più sane ma anche un incentivo a ripetere questo ciclo due volte all’anno, perché vedrete i risultati (e vi piaceranno).

Infine, in caso di inestetismi superficiali e ritenzione liquida, consiglio anche la mesoterapia: attenzione però, perché non è sempre adatta a tutti e il medico deve trovare il mix di farmaci giusto. Un professionista, comunque, sa farlo. Niente panico e tornerete ad indossare il vestitino comprato l’estate scorsa in vacanza… e vi starà addirittura meglio!

Latest Posts

Bon ton in spiaggia: le 10 regole da seguire per l’estate al mare

D'estate le buone maniere non vanno in vacanza, nemmeno quando indossiamo il costume da bagno. Il bon ton in spiaggia fa distinguere subito una...

Coronavirus, Trump per la prima volta in pubblico con la mascherina [FOTO]

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha usato per la prima volta in pubblico una mascherina contro il coronavirus. Lo ha fatto visitando...

Italiani in lotta con la bilancia: troppo poco sport, poca frutta e verdura

In Italia si fa troppo poco sport. Si mangia poca frutta e verdura e 4 italiani su 10 sono in perenne lotta con la...

Nino Migliori racconta la “Stragedia” di Ustica in una mostra a Bologna

La strage di Ustica. Quarant'anni dopo A quarant’anni dalla strage di Ustica, la ferita è ancora aperta per coloro che hanno perso i propri cari...

Da non Perdere

Bon ton in spiaggia: le 10 regole da seguire per l’estate al mare

D'estate le buone maniere non vanno in vacanza, nemmeno quando indossiamo il costume da bagno. Il bon ton in spiaggia fa distinguere subito una...

Coronavirus, Trump per la prima volta in pubblico con la mascherina [FOTO]

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha usato per la prima volta in pubblico una mascherina contro il coronavirus. Lo ha fatto visitando...

Italiani in lotta con la bilancia: troppo poco sport, poca frutta e verdura

In Italia si fa troppo poco sport. Si mangia poca frutta e verdura e 4 italiani su 10 sono in perenne lotta con la...

Nino Migliori racconta la “Stragedia” di Ustica in una mostra a Bologna

La strage di Ustica. Quarant'anni dopo A quarant’anni dalla strage di Ustica, la ferita è ancora aperta per coloro che hanno perso i propri cari...

Inter, Conte in bilico: c’è l’ipotesi Allegri

Le relazioni fra l'allenatore dell'Inter, Antonio Conte, e la dirigenza del club nerazzurro si starebbero frantumando. Lo sostengono molti commentatori che in queste ore...
Ads