martedì, Settembre 22, 2020

Ultmissimi

Va a ruba la crociera in aereo: il volo per guardare dall’alto le meraviglie dell’Australia

In appena 10 minuti la compagnia di bandiera australiana Qantas ha venduto tutti i posti per un volo davvero speciale. A metà ottobre, infatti,...

Referendum Costituzionale 2020, stravince il Sì: come cambia il Parlamento italiano

Scrutinati nella notte fra ieri 21 e oggi 22 settembre i voti in tutte le 61.622 sezioni italiane per il referendum costituzionale. Secondo i...

Giornata dell’Alzheimer: nuove speranze di cura dalla sperimentazione di un farmaco

Nel mondo la malattia di Alzheimer colpisce circa 40 milioni di persone. Solo in Italia vi sono oltre 1,2 milioni di casi di demenza,...

Coronavirus, contagi in forte crescita in Europa: metà Francia è zona rossa

Con più di 13mila contagi in un solo giorno è scattato in Francia un allarme rosso per la diffusione del Covid a macchia d'olio....

Barbra Streisand aiuta la bambina di George Floyd: il modo è sorprendente

Dopo il rapper marito di Kim Kardashian, Kanye West, adesso anche il mito canoro Barbra Streisand ha fatto un regalo speciale alla figlia di George Floyd. La bambina, 6 anni appena, riceverà dall’attrice azioni della società della Disney. La piccola Gianna Floyd (o chi le cura i profili social) ha pubblicato sul suo profilo Instagram una foto in cui tiene tra le mani una lettera presumibilmente ricevuta dalla celebre cantante statunitense.

Accanto alla foto appaiono infatti ringraziamenti indirizzati alla Streisand: “Grazie Barbra Streisand per il mio pacchetto, grazie a te ora sono un azionista della Disney”, è scritto. Non è chiaro ancora quante azioni la cantante abbia donato alla figlia di Floyd. Le azioni Disney valgono sono attualmente circa 115 dollari l’una. Prima della pandemia di coronavirus, gli investitori le scambiavano a somme che poteva raggiungere i 150 dollari l’una.

Il gesto di Barbra Stresand si va ad aggiungere ad altre azioni nobili, come appunto quella di Kanye West. Il quale ha deciso di donare 2 milioni di dollari per garantire gli studi alla figlia di George Floyd. Non solo. West si è impegnato a coprire le spese legali per le famiglie di Ahmaud Arbery e Breonna Taylor. Si tratta di altri due afroamericani uccisi dalla polizia negli Stati Uniti. Arbery in Georgia il 23 febbraio scorso e la Taylor a Louisville (Kentucky) il 13 marzo di quest’anno.

Latest Posts

Va a ruba la crociera in aereo: il volo per guardare dall’alto le meraviglie dell’Australia

In appena 10 minuti la compagnia di bandiera australiana Qantas ha venduto tutti i posti per un volo davvero speciale. A metà ottobre, infatti,...

Referendum Costituzionale 2020, stravince il Sì: come cambia il Parlamento italiano

Scrutinati nella notte fra ieri 21 e oggi 22 settembre i voti in tutte le 61.622 sezioni italiane per il referendum costituzionale. Secondo i...

Giornata dell’Alzheimer: nuove speranze di cura dalla sperimentazione di un farmaco

Nel mondo la malattia di Alzheimer colpisce circa 40 milioni di persone. Solo in Italia vi sono oltre 1,2 milioni di casi di demenza,...

Coronavirus, contagi in forte crescita in Europa: metà Francia è zona rossa

Con più di 13mila contagi in un solo giorno è scattato in Francia un allarme rosso per la diffusione del Covid a macchia d'olio....
Ads

Ad