"
News

Addio a “nonna Miglia”: è morta a 112 anni la donna più longeva d’Italia

Erminia Bianchini Defilippi, la donna più longeva d’Italia, è morta all’età di 112 anni. Erminia, che tutti chiamavano “nonna Miglia”, negli ultimi anni è stata assistita dalla figlia Ninfa in una casa di frazione Ricca a Diano d’Alba (Cuneo).

La donna era nata a Bra (Cuneo) il 23 aprile 1908. Adottata quando era piccola, la donna aveva vissuto i drammi della Prima e della Seconda guerra mondiale, lavorando in campagna e badando ai piccoli di casa.

Nei momenti liberi – raccontava “nonna Miglia” – amava andare a ballare valzer e mazurche. Così conobbe il futuro marito Luigi Fazio con il quale, dopo 3 anni di fidanzamento, si sposò a Cossano Belbo. Dal matrimonio sono nati 4 figli, a cui sono seguiti 8 nipoti e 7 pronipoti.

Domenico Coviello

Attualità, Politica ed Esteri

Professionista dal 2002 è Laureato in Scienze Politiche alla “Cesare Alfieri” di Firenze. Come giornalista è “nato” a fine anni ’90 nella redazione web de La Nazione, Il Giorno e Il Resto del Carlino, guidata da Marco Pratellesi. A Milano ha lavorato due anni all’incubatore del Grupp Cir - De Benedetti all’epoca della new economy. Poi per dieci anni di nuovo a Firenze a City, la free press cartacea del Gruppo Rizzoli. Un passaggio alla Gazzetta dello Sport a Roma, e al desk del Corriere Fiorentino, il dorso toscano del Corriere della Sera, poi di nuovo sul sito di web news FirenzePost. Ha collaborato a Vanity Fair. Infine la scelta di rimettersi a studiare e aggiornarsi grazie al Master in Digital Journalism del Clas, il Centro Alti Studi della Pontificia Università Lateranense di Roma.

Back to top button
Privacy