"
CinemaPrimo piano

John Travolta e Kelly Preston: un passo a due lungo oltre trent’anni

Era il 1988. John Travolta e Kelly Preston, le cui vite avevano continuato a viaggiare fino quell’anno su due binari paralleli, si ritrovarono scritturati per lo stesso film. Galeotto fu Gli esperti americani – questo il titolo del lavoro cinematografico – nel quale furono chiamati a interpretare rispettivamente i personaggi di Travis e di Bonnie, dando vita a una sensuale scena di ballo che divenne cult. E fu così che i due si conobbero, si innamorarono, per poi non lasciarsi più. Da lì in avanti, quel ballo sarebbe stato non solo l’inizio della loro storia d’amore, ma anche il suo emblema: un intenso, scanzonato, passionale e complice passo a due lungo oltre trent’anni.

La storia d’amore tra John Travolta e Kelly Preston

Un amore, quello tra John Travolta e Kelly Preston, che non ha mai vacillato, che è rimasto solido anche di fronte alle difficoltà della vita – come dimenticare, tra queste, la morte di Jett, primogenito della coppia, deceduto nel 2009 durante una vacanza con la famiglia alle Bahamas. Oltre a lui, la coppia ebbe due figli: Ella Bleu, nata nel 2000, e Benjamin, del 2010. «Credo che eravamo semplicemente giusti insieme, che abbiamo scelto la persona giusta e che siamo andati avanti negli anni con onestà e capacità di comunicare e confrontarci. Una relazione non accade solo per caso, bisogna lavorarci su e renderla divertente ed è questo quello che facciamo io e John», aveva dichiarato la Preston in un’intervista. Il 5 settembre avrebbero festeggiato 29 anni di matrimonio.

Insieme sul set

John Travolta e Kelly Preston sono stati complici non solo nella vita, ma anche – e a più riprese – a livello professionale. Dopo il loro incontro sul set di Gli esperti americani, i due si sono ritrovati a lavorare insieme in altre occasioni. Nel 2000 è stato lo stesso Travolta – in qualità di produttore, oltre che di protagonista – a scritturare sua moglie Kelly per Battaglia per la Terra, film diretto da Roger Christian.
Nel 2009, invece, li abbiamo visti in Daddy Sitter. Il film, diretto da Walt Becker e distribuito da Walt Disney, si è rivelato una vera e propria riunione di famiglia: accanto a loro, infatti, ha lavorato anche la seconda figlia della coppia, Ella Bleu.
Nel 2018, infine, è stata la volta di Gotti – Il primo padrino, diretto da Kevin Connolly, in cui i due hanno interpretato i coniugi Gotti, famiglia mafiosa italo-statunitense.

Back to top button
Privacy