Style

Valentino Haute Couture: lo show live a Cinecittà della collezione autunno/inverno 2021

15 modelle sospese in un spettacolo di luci. E così che la moda Valentino Haute Couture torna a farci emozionare. Tra sogno e realtà ieri pomeriggio, 21 luglio 2020, Pierpaolo Piccioli presenta, ad un ristretto pubblico di addetti ai lavori, la collezione Autunno/Inverno 2021. Lo show, svelato nello Studio 10 di Cinecittà, è intitolato “Of Grace and Light” (Di Grazia e di Luce). Una performance notevole che vanta la collaborazione del genio della fotografia Nick Knight.

Tra bellezza e magia, grazie alla performance live trasmessa anche sui canali ufficiali della griffe, si esalta la maestria dell’atelier. Ma non solo: si mostrano le straordinarie creazioni realizzate a mano dalle sapienti sarte della Maison. 

ph. credit Valentino

Valentino Haute Couture: la magia dei sogni

Non vogliamo essere subito già così, senza sogni”, la citazione di Pier Paolo Pasolini, delle sue “Lettere Lauretane“, appare sullo schermo durante il defilè. Pierpaolo Piccioli, Direttore Creativo di Valentino, la fa sua per esprimere proprio in un periodo così difficile, come quello che sta attraversando il mondo della moda, le sue sensazioni. Un messaggio di speranza e di ottimismo è il suo invito a non smettere di sognare. L’evento ha unito in perfetta simbiosi l’haute couture e l’arte digitale. Il video di Nick Knight, con l’accompagnamento musicale di Fka Twigs, mostra proiezioni di fiori e piume su abiti lunghi metri infiniti indossati da donne che sembravano librarsi in uno scenario di circo aereo.

A fine filmato le tende si aprono per mostrare le modelle. Un video, quindi, preludio di un tableua vivant di 15 modelle sospese nell’aria, appese a cerchi come acrobate, issate su trampoli altissimi, su creazioni Valentino Haute Couture lunghissime e voluminose di colore bianco. Mannequin sospese con abiti vaporosi e scintillanti, che si alternano tra altalene e hula hoop.

Knight e Piccioli avevano anticipato l’evento due settimane fa, con un video di appena un minuto mostrato durante il debutto online dell’alta moda di Parigi. Con immagini di enormi frammenti di tessuto ondulati da venti leggeri si lasciava già presagire la magnifica collezione Valentino Haute Couture presentata ieri a Roma.

ph. credit Valentino

Le parole di Pierpaolo Piccioli, Direttore Creativo di Valentino

La mia più profonda gratitudine va alla grazia e alla luce delle persone che hanno lavorato così duramente a questa collezione. Se devo pensare a un futuro, all’opportunità di costruire qualcosa di nuovo, posso solo sperare che sarà realizzato dalle mani e dai cuori e con la stessa passione di quegli umani che posso chiamare il mio popolo.”, afferma il couturier di origine romana.

Attraverso la storia, i momenti di ripristino o riavvio, invariabilmente si pongono al centro i valori umani. L’umanesimo è il seme della rinascita. Questo è uno di questi momenti. Concentrarsi sulla moda come attività profondamente umana di dare forma alla materia attraverso le mani, modellando creazioni che il corpo abita e dà vita “, ha aggiunto la casa.

 «Siamo finalmente vicini e pronti a sognare insieme. Con amore» chiude il suo messaggio Piccioli, Direttore Creativo Valentino Haute Couture.

In scena l’abito a sbuffo plissé di taffetà bianco immaculé con profondo décolleté, il cappotto di tundra, organza e tulle bianco con volant indossato sull’abito fourreau di organza avorio con cappuccio e fendue ricamato con paillettes argento, l’abito bustier in taffetà e quello in chiffon e piume, l’abito in tulle nude ricoperto di frange di paillettes e filo giapponese iridescente. Vestiti dalle proporzioni lunghissime, dai volumi esagerati, realizzati volutamente per stupire. Per alcuni capi della lunghezza di quattro o cinque metri, in alcuni casi, sono state necessarie fino a 4.000 ore di cuciture a mano e 350 metri di tessuto. “E’ una collezione presentata in un momento difficile, ma credo che il nostro lavoro non sia quello di riflettere il momento, ma piuttosto di reagire ad esso. La moda è fatta per le emozioni. Non è per camminare, è per sogni “, conclude il designer. L’alta moda sembra quindi ritornare, fortunatamente, più forte e più viva che mai.

Leggi anche: ALBERTA FERRETTI: OMAGGIO ALL’ITALIA NELLA NUOVA COLLEZIONE RESORT 2021

Elena Parmegiani

Organizzatrice d’eventi e presentatrice. Consegue la Maturità Classica e la Laurea Magistrale in Comunicazione Istituzionale e d’Impresa presso l’Università “La Sapienza” di Roma. Inizialmente organizza gli eventi per il Ferrari Club Italia, associazione di possessori di vetture Ferrari.Da più di dieci anni è il Direttore Eventi della Coffee House di Palazzo Colonna a Roma. Ha organizzato e condotto molte sfilate di moda per i più importanti stilisti italiani. È consulente di eventi aziendali e privati e scrive di moda, arte e spettacolo.

Correlati

Lascia un commento

Back to top button