sabato, Settembre 26, 2020

Ultmissimi

Piazza San Silvestro, tra qualche mese aprirà il primo Starbucks a Roma

Doveva aprire i battenti in zona Musei Vaticani il colosso americano del "caffè e co." Starbucks, attesissimo dai fan del frappuccino, dei caffè di...

Milano Fashion Week 2020: va in scena la wonder woman di ANTEPRIMA

Prende il via la Milano Fashion Week phygital (fisica e digitale) dal 23 al 28 settembre 2020. Dopo l’esperienza digitale di luglio 2020, la...

Neve a settembre, brusco calo delle temperature e Alpi imbiancate

Prime nevicate sulle Alpi Piemontesi. Arrivate già da venerdì 25 settembre. Sul Nord Ovest dell'Italia le temperature sono scese sensibilmente ed è apparsa la...

ULTIM’ORA – Parigi, attacco a colpi di coltello vicino all’ex sede di Charlie Hebdo

Ore 14:44 - Sono quattro le persone accoltellate da un attentatore, due delle quali sarebbero in gravi condizioni. Due dei feriti sono impiegati dell'agenzia...

Finge di ordinare una pizza, ma sta denunciando una violenza: donna salvata dall’operatore Vincenzo

È accaduto a Torino domenica 2 agosto: una donna ha chiamato il 112 dodici, ma per camuffare la denuncia, ha finto di ordinare una pizza. Per evitare che il compagno, accusato di percosse e violenza sulla protagonista della vicenda e il loro bambino di dieci anni, capisse l’intento della telefonata, la donna ha adoperato uno stratagemma che potrebbe averle salvato la vita.

“Una pizza, per favore”

Ad ascoltare la telefonata della donna sudamericana è stato Vincenzo, l’operatore di 27 anni che ha da subito capito di trovarsi di fronte a un’emergenza. L’uomo non ha perso tempo e ha inviato una pattuglia all’indirizzo che gli era stato indicato durante la telefonata. Quando è suonato il campanello il marito pensava di dover semplicemente ritirare le pizze, in realtà si è trovato di fronte alle forze dell’ordine.

Non è la prima volta che per denunciare un maltrattamento venga utilizzato un simile espediente. In più di un’occasione, fingere di ordinare la cena ha permesso ad alcune donne di essere salvate.

Il Presidente Conte telefona a Vincenzo

Dopo i fatti di domenica, il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, si è premurato di telefonare al giovane operatore per ringraziarlo del servizio reso alla comunità. Durante la telefonata gli ha chiesto: “Come ha fatto a capire che dietro la telefonata ci fosse una richiesta di aiuto?” e il giovane ha spiegato: “Ho ribadito il fatto che stesse parlando con la Polizia di stato, la donna ha confermato la richiesta della pizza, quindi le ho chiesto se stesse bene, mi ha risposto di no. Da questi elementi ho capito che non era un errore. La violenza era in atto, arrivati in casa il bambino piangeva e la moglie era in stato di shock”.

 

Latest Posts

Piazza San Silvestro, tra qualche mese aprirà il primo Starbucks a Roma

Doveva aprire i battenti in zona Musei Vaticani il colosso americano del "caffè e co." Starbucks, attesissimo dai fan del frappuccino, dei caffè di...

Milano Fashion Week 2020: va in scena la wonder woman di ANTEPRIMA

Prende il via la Milano Fashion Week phygital (fisica e digitale) dal 23 al 28 settembre 2020. Dopo l’esperienza digitale di luglio 2020, la...

Neve a settembre, brusco calo delle temperature e Alpi imbiancate

Prime nevicate sulle Alpi Piemontesi. Arrivate già da venerdì 25 settembre. Sul Nord Ovest dell'Italia le temperature sono scese sensibilmente ed è apparsa la...

ULTIM’ORA – Parigi, attacco a colpi di coltello vicino all’ex sede di Charlie Hebdo

Ore 14:44 - Sono quattro le persone accoltellate da un attentatore, due delle quali sarebbero in gravi condizioni. Due dei feriti sono impiegati dell'agenzia...
Ads

Ad