"
FoodLifestyle

Vacanze 2020 e partenze in auto: pranzo e spuntino al sacco per evitare soste in autogrill

Vacanze 2020 e partenze, lunghi percorsi in auto ma massima attenzione, gli italiani portano il pranzo fatto in casa per evitare più possibile le soste in autostrada.

In auto Vacanze 2020

Vacanze 2020, viaggio in auto per 6-7 ore per raggiungere finalmente il luogo della agognata vacanza, ma questa estate è differente. Le indicazioni sul distanziamento sono diventate ormai nel nostro quotidiano, anche se in alcuni luoghi c’è ancora chi deve bacchettare affinché vengano rispettate. Dunque prendiamo le precauzioni giuste che ci garantiscano la sicurezza per i nostri spuntini in auto durante il viaggio.

Partenza per le vacanze 2020

Al fine di evitare luoghi affollati e dove il distanziamento e’ un’utopia, pensiamo a del cibo facilmente consumabile e conservabile durante un viaggio lungo. Il panino e’ sempre il re del pasto on the road, meglio se preparato in casa usando ingredienti che non stimolino la sete.
Dunque riduciamo le fermate agli autogrill per la fornitura di del cibo, limitiamoci al consumo veloce di un caffè che ci tenga attenti alla guida.

Il pranzo a sacco ideale

Spuntini veloci e leggeri, abbondanza d’ acqua e apporto calorico giusto del cibo, sono le 3 regole per fronteggiare lo stress e la stanchezza di un viaggio lungo al volante. Si calcola che anche non facendo movimento, il nostro corpo brucia calorie per cui è fondamentale nutrirsi e non saltare spuntini durante il viaggio. Attenzione alla scelta degli ingredienti del nostro pasto. Evitare cibi fritti, pesanti, grassi e difficili da digerire poiché potrebbero portare sonnolenza e malessere. Non sostituire il pasto con solo caffè, ed evitare bibite molto fredde.

Qualche idea da portare in viaggio vacanze 2020

Piccoli pasti e frequenti durante la crociera. Paninetti con formaggio fresco leggero, verdure fresche tipo finocchi e carote tagliate a julienne, frutta secca tipo noci e mandorle. Differentemente piccoli snack confezionati craker, grissini e tarallini, qualche barretta energetica.
Acqua in abbondanza e qualche bibita con sali minerali, aiuteranno l’idratazione del corpo che a causa del sudore perde liquidi e manifesta la pelle secca anche per la presenza dell’aria condiziona.

Bambini in viaggio

Attenzione alle esigenze dei bambini, loro sono da attenzionare. Scalda biberon in auto una giusta soluzione per non doversi fermare, pappe leggere e biscottini secchi per evitare rigurgiti, e acqua. Buone vacanze 2020.
Back to top button
Privacy