martedì, Settembre 22, 2020

Ultmissimi

Lotta al cancro, è in Italia l’ospedale per la radioterapia superveloce

Una radioterapia più breve e mirata contro il tumore. Grazie a un macchinario unico in Italia, che permette una sorta di "guerra-lampo" alla neoplasia....

Va a ruba la crociera in aereo: il volo per guardare dall’alto le meraviglie dell’Australia

In appena 10 minuti la compagnia di bandiera australiana Qantas ha venduto tutti i posti per un volo davvero speciale. A metà ottobre, infatti,...

Referendum Costituzionale 2020, stravince il Sì: come cambia il Parlamento italiano

Scrutinati nella notte fra ieri 21 e oggi 22 settembre i voti in tutte le 61.622 sezioni italiane per il referendum costituzionale. Secondo i...

Giornata dell’Alzheimer: nuove speranze di cura dalla sperimentazione di un farmaco

Nel mondo la malattia di Alzheimer colpisce circa 40 milioni di persone. Solo in Italia vi sono oltre 1,2 milioni di casi di demenza,...

Milano, paura nel Duomo: prende in ostaggio una guardia giurata e la fa inginocchiare

Un uomo ha preso in ostaggio per alcuni minuti una guardia giurata all’interno del Duomo di Milano. L’incredibile episodio è accaduto oggi 12 agosto. Intorno alle 13, dopo essersi introdotto nella cattedrale, secondo le prime informazioni diffuse dalla Questura, l’uomo avrebbe tenuto per alcuni minuti la guardia giurata sotto la minaccia di un coltello.

Subito sono intervenuti gli agenti e poco dopo, a seguito della mediazione di un funzionario di Polizia, l’aggressore ha abbandonato l’arma. Ha lasciato l’ostaggio e si è fatto arrestare. Ora l’uomo, uno straniero di cui non si conoscono ancora le generalità, si trova in questura.

Sarebbe stato disarmato in un momento di distrazione, durante le delicate fasi in cui parlamentava con vari funzionari della Questura. Il vigilante lo aveva avvicinato dal nei pressi dell’altare. A quel punto l’uomo ha estratto un coltello, glielo ha puntato alla gola e lo ha fatto inginocchiare.

ll tutto è durato presumibilmente pochi minuti. L’uomo infatti era proprio un attimo prima fuggito a un controllo sulle scale della cattedrale. Il pool antiterrorismo della Procura di Milano, guidato da Alberto Nobili, e gli investigatori della Digos stanno effettuando accertamenti sul caso. L’uomo, di origine magrebina, si trova ora negli uffici della Digos e potrebbe anche essere ascoltato dagli inquirenti che vogliono capire le ragioni del suo gesto. Al momento, infatti, non si sa perché abbia deciso di compierlo.

 

Latest Posts

Lotta al cancro, è in Italia l’ospedale per la radioterapia superveloce

Una radioterapia più breve e mirata contro il tumore. Grazie a un macchinario unico in Italia, che permette una sorta di "guerra-lampo" alla neoplasia....

Va a ruba la crociera in aereo: il volo per guardare dall’alto le meraviglie dell’Australia

In appena 10 minuti la compagnia di bandiera australiana Qantas ha venduto tutti i posti per un volo davvero speciale. A metà ottobre, infatti,...

Referendum Costituzionale 2020, stravince il Sì: come cambia il Parlamento italiano

Scrutinati nella notte fra ieri 21 e oggi 22 settembre i voti in tutte le 61.622 sezioni italiane per il referendum costituzionale. Secondo i...

Giornata dell’Alzheimer: nuove speranze di cura dalla sperimentazione di un farmaco

Nel mondo la malattia di Alzheimer colpisce circa 40 milioni di persone. Solo in Italia vi sono oltre 1,2 milioni di casi di demenza,...
Ads

Ad