martedì, Settembre 22, 2020

Ultmissimi

Va a ruba la crociera in aereo: il volo per guardare dall’alto le meraviglie dell’Australia

In appena 10 minuti la compagnia di bandiera australiana Qantas ha venduto tutti i posti per un volo davvero speciale. A metà ottobre, infatti,...

Referendum Costituzionale 2020, stravince il Sì: come cambia il Parlamento italiano

Scrutinati nella notte fra ieri 21 e oggi 22 settembre i voti in tutte le 61.622 sezioni italiane per il referendum costituzionale. Secondo i...

Giornata dell’Alzheimer: nuove speranze di cura dalla sperimentazione di un farmaco

Nel mondo la malattia di Alzheimer colpisce circa 40 milioni di persone. Solo in Italia vi sono oltre 1,2 milioni di casi di demenza,...

Coronavirus, contagi in forte crescita in Europa: metà Francia è zona rossa

Con più di 13mila contagi in un solo giorno è scattato in Francia un allarme rosso per la diffusione del Covid a macchia d'olio....

Roma, ora è ufficiale: Virginia Raggi si ricandida a sindaco

Virginia Raggi è ufficialmente candidata, per la seconda volta, a sindaco di Roma. L’attuale prima cittadina aveva fatto trapelare con chiarezza il suo intento di lottare per un secondo mandato nei giorni scorsi.

“Mi ricandido. Ora avanti a testa alta. #Insieme” scrive Raggi su Facebook oggi 14 agosto (la foto in alto è tratta dal post). “Grazie a tutti per il sostegno e l’incoraggiamento che non avete mai fatto mancare. Parlo al plurale perché noi siamo una squadra: uniti vinceremo le sfide che ci attendono – sottolinea nel suo posto social -. È un compito complesso. Sappiamo che richiede sacrificio, tempo, costanza e umiltà, ma noi abbiamo sempre trovato la forza di rialzarci perché crediamo in un progetto. E sappiamo che siamo scomodi a tanti.”

Adesso il risultato della consultazione degli iscritti M5s per la modifica del mandato zero consentirà alla sindaca di ricandidarsi. Infatti tale proposta ha ottenuto 39.235 voti sulla piattaforma online Rousseau, pari all’80,1 % dei votanti.

I No hanno ricevuto 9.740 voti , pari al 19,9 % del totale. Passano quindi entrambi i quesiti posti agli iscritti M5s sulla piattaforma Rousseau per chiedere l’azzeramento del primo mandato comunale e la possibilità di fare alleanze locali con altri partiti. Gli iscritti certificati e abilitati al voto del M5s hanno potuto esprimersi su due quesiti proposti dal Capo Politico del MoVimento 5 Stelle Vito Crimi.

Ossia: un primo quesito relativo alla modifica del mandato zero per i consiglieri comunali e un secondo relativo alle alleanze delle liste del Movimento 5 Stelle a livello comunale con i partiti tradizionali. Hanno partecipato alle due votazioni un totale di 48.975 aventi diritto che hanno espresso complessivamente 97.685 preferenze.

Latest Posts

Va a ruba la crociera in aereo: il volo per guardare dall’alto le meraviglie dell’Australia

In appena 10 minuti la compagnia di bandiera australiana Qantas ha venduto tutti i posti per un volo davvero speciale. A metà ottobre, infatti,...

Referendum Costituzionale 2020, stravince il Sì: come cambia il Parlamento italiano

Scrutinati nella notte fra ieri 21 e oggi 22 settembre i voti in tutte le 61.622 sezioni italiane per il referendum costituzionale. Secondo i...

Giornata dell’Alzheimer: nuove speranze di cura dalla sperimentazione di un farmaco

Nel mondo la malattia di Alzheimer colpisce circa 40 milioni di persone. Solo in Italia vi sono oltre 1,2 milioni di casi di demenza,...

Coronavirus, contagi in forte crescita in Europa: metà Francia è zona rossa

Con più di 13mila contagi in un solo giorno è scattato in Francia un allarme rosso per la diffusione del Covid a macchia d'olio....
Ads

Ad