"
NewsPrimo piano

Addio a Erick Morillo: il dj di “I like to Move it” aveva 49 anni

Abbiamo ballato tutti, almeno una volta, sulle note di “I like ti Move it” il celebre brano del dj Erick Morillo che ha conquistato grandi e piccini anche perché, dal 2005, colonna sonora dell’ancor più famoso film Dreamworks: Madagascar. Oggi, però, le note sembrano sfocate e di allegro non hanno proprio nulla: il dj, a soli 49 anni, è stato ritrovato senza vita nella sua casa di Miami Beach in Florida.

Addio a Erick Morillo

Morillo è nato a New York e ha vissuto per alcuni anni in Colombia. In qualità di dj e produttore musicale ha ottenuto grandi successi internazionali; è stato per anni il Dj resident del Pacha di Ibiza. Sono tantissimi i featuring degni di nota presenti nella discografia del dj: da P. Diddy a Craig David, passando per i remix di Bob Sinclair.

Il corpo di Erick Morillo è stato trovato senza vita il 1° settembre 2020; non sono ancora ben note le cause; non è stata ancora effettuata l’autopsia. Avrebbe dovuto avere inizio il prossimo venerdì un processo che lo aveva visto protagonista con delle accuse di violenza sessuale. Nel frattempo, fan e colleghi si sono stretti a lui in un ultimo saluto tramite i social.

Viviana Gaudino

Nata e cresciuta a Napoli, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere Moderne alla Federico II, si è trasferita a Roma dove ha studiato Editoria e Scrittura alla Sapienza e terminato il percorso con lode. La grande passione per i libri e la letteratura l'hanno spinta a portare avanti il progetto di entrare nel mondo dell’editoria e della comunicazione: ha infatti partecipato al master "Il lavoro editoriale", promosso dalla Scuola del libro di Roma, e a numerosi workshop improntati sulla stesura e la correzione di testi. Dopo svariate esperienze come Redattrice (Edipress - agenzia di stampa del Corriere dello Sport - TuttoSport - Italo - Auto.it - Classified - Il Tempo -, LaCooltura, Snap Italy, NapoliSport), Editor, supporto Ufficio Stampa e Social Media Manager, è approdata nella redazione interna Velvet Mag.

Back to top button
Privacy