Calcio, grave infortunio per Zaniolo: operazione al ginocchio

Rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro. E uno stop fuori dai campi di gioco di sei mesi. Questo il brutto esito degli esami a cui si è sottoposto il calciatore della Roma e della Nazionale, Nicolò Zaniolo. Il risultato degli esami è arrivato nella mattinata di oggi 8 settembre.

Zaniolo è a Villa Stuart a Roma, dove è stato portato a seguito dell’infortunio in campo, ieri sera 7 settembre, nel match dell’Italia contro l’Olanda. Mercoledì 9 settembre è previsto l’intervento chirurgico per il giocatore della Roma, uscito al 42° minuto della partita della Nazionale.

Si tratta di un nuovo terribile stop per l’attaccante giallorosso. Lo scorso gennaio Zaniolo aveva riportato un analogo infortunio al ginocchio destro durante il match contro la Juventus. Dopo essere rientrato in campo alla ripresa post-lockdown, Zaniolo dovrà ora affrontare un nuovo intervento e una nuova lunga riabilitazione. Un colpo durissimo per uno dei talenti più promettenti del panorama azzurro. Ma anche un colpo altrettanto duro per la nuova Roma di Dan Friedkin.

 

Exit mobile version