giovedì, Settembre 24, 2020

Ultmissimi

Coronavirus, Ibrahimovic positivo al tampone: è in quarantena

Il calciatore del Milan Zlatan Ibrahimovic è risultato positivo al coronavirus. Si trova già in isolamento. Lo svedese, annuncia il club rossonero il 24...

Giorgio Armani alla conquista di Montecarlo: la nuova boutique nel Principato

Re Giorgio va alla conquista di Montecarlo. L’8 settembre 2020, il Gruppo Armani ha annunciato l’apertura della prestigiosa boutique nel Principato, precisamente nel cuore...

Campionessa mondiale: è Arati Saha la donna del Doodle di Google

È dedicato ad Arati Saha, ad 80 anni dalla sua nascita, il Doodle di Google di oggi 24 settembre. Arati Saha è morta nel...

ULTIM’ORA – Coronavirus al ministero dello Sviluppo Economico: evacuazione in corso

C'è preoccupazione a Roma al ministero dello Sviluppo economico. Si è verificato stamani 24 settembre un caso di coronavirus. Nella sede del Mise in...

Venezia 77: Silvia D’Amico e Anna Foglietta al Premio Kinéo scelgono Valentino

Venezia 77, la gara dei magnifici abiti sfoggiati sul red carpet continua senza sosta. In occasione della serata del Premio Kinéo la splendida Silvia D’Amico incanta il pubblico con uno scintillante abito haute couture firmato Valentino. Quella sfoggiata dalla talentuosa interprete de “Il regno”, il nuovo film di Francesco Fanuele che ha da poco debuttato sulle piattaforme streaming, è una sofisticata creazione di colore rosso porpora impreziosita da piccole paillettes ton sur ton con maniche ampie e lunghe e leggero strascico. Ai piedi della D’Amico un essenziale sandalo nero a listini.

Silvia D’Amico al Premio Kineo 2020, Festival del Cinema di Venezia, ph. credits: Daniele Venturelli

Silvia D’Amico, sofisticata ed essenziale

La giovane attrice 33enne colpisce anche per un sofisticato e naturale beauty look curato da Simone Belli. Il noto make up artist è impegnato infatti in questi giorni alla 77 Mostra Internazionale del Cinema di Venezia per l’immagine delle attrici presenti in Laguna. Silvia D’Amico sceglie di cingere i capelli biondo cenere con un grazioso raccolto composto da uno chignon basso, una pettinatura classica che ha avuto in questa stagione un grande ritorno. L’interprete di “Squadra Antimafia” si aggiudica la 18esima edizione del Premio Kinéo come Miglior Attrice Non Protagonista per il filmBrave Ragazze di Michela Andreozzi.

Ma la scelta di indossare Valentino Haute Couture non è stata soltanto della D’Amico… Anche Anna Foglietta, Madrina della 77 esima edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, ha interpretato, con la consueta classe che la contraddistingue, un abito della stessa prestigiosa maison. Un’elegante creazione total black accollata a manica lunga che lasciava intravedere solo un sandalo altissimo con listino frontale trasparente e cinturino a fascia alta nera alla caviglia.

Anna Foglietta, Venezia Film Fest 2020, Premio Kineo 
(Photo by Daniele Venturelli )

 

A 18 anni appena compiuti, il Premio Kinéo diamanti al cinema cambia nome e diventa Kinéo New Generation. È il primo grande premio assegnato al Festival di Venezia 2020 

Il prestigioso riconoscimento, ideato da Rosetta Sannelli, ha preso luogo lo scorso sabato 5 settembre a Campo Santa Sofia a due passi dal suggestivo Rione Rialto, con un dinner riservato a seguire nella dimora cinquecentesca dei Dogi Morosini: Ca’ Sagredo. Sul red carpet, oltre a Silvia D’Amico e Anna Foglietta, hanno sfilato anche Oliver Stone, super ospite della serata con sua moglie Sun-jung Jung. Ed ancora: Mads Mikkelsen con la moglie Hanne Jacobsen, Katherine Waterston, Lino CapolicchioRossella Romano, Virginia Apicella, Massimiliano Caiazzo. Alla premiazione erano presenti anche Massimo Venier e Sara Serraiocco. Il premio Kineo non ha solo cambiato nome. Si è allargato, estendendosi a quelle piattaforme streaming oggi sempre più presenti nella nostra vita. È nato così ITTV/Kineo, premio doc alla miglior serie italiana all’estero, che verrà assegnato a Los Angeles. I primi nomi dei vincitori? Marco D’Amore e Martha De Laurentiis.

Oliver Stone al Premio Kineo 2020, ph. credits: Daniele Venturelli

Tutti i vincitori del Premio Kinéo 2020, oltre a Silvia D’Amico

Miglior Film Drammatico: Pinocchio di Matteo Garrone

Miglior CommediaOdio l’estate di Massimo Venier

Miglior Opera Prima: L’Immortale di Marco D’Amore

Miglior Attore Protagonista: Pierfrancesco Favino per Hammamet di Gianni Amelio

Miglior Attrice Protagonista: Anna Foglietta per Genitori quasi perfetti di Laura Chiossone

Miglior Attore Non Protagonista: Lino Capolicchio per Il signor Diavolo di Pupi Avati

Miglior Attrice Non Protagonista: – Silvia D’Amico per Brave Ragazze di Michela Andreozzi

Menzione speciale Opera PrimaPicciridda – Con i piedi nella sabbia di Paolo Licata

Menzione speciale Opera PrimaNevia di Nunzia di Stefano – Produzione Archimede Film

Kinéo Giovani Rivelazioni: Rossella Romano

Kinéo Giovani Rivelazioni: Massimiliano Caiazzo

Premio SNCCI Pubblico & Critica: Volevo nascondermi di Giorgio Diritti

Kinéo International Award Best Actress: Olga Kurylenko

Kinéo International Award Best Actor in a Drama Series:  Madds Mikkelsen for Hannibal

Kinéo International Award Best Production in a Drama Series: Martha De Laurentiis for Hannibal

Kinéo International Award Best Picture: Joker by Todd Phillips

Kinéo Life Achieving Award: Oliver Stone

Kinéo International Award: Sara Serraiocco

Kinéo – Green & Blu Project U.N.Award: Katherine Waterson

LEGGI ANCHE: Venezia77, Violenta Placido risplende in un abito firmato Nicole Milano

Latest Posts

Coronavirus, Ibrahimovic positivo al tampone: è in quarantena

Il calciatore del Milan Zlatan Ibrahimovic è risultato positivo al coronavirus. Si trova già in isolamento. Lo svedese, annuncia il club rossonero il 24...

Giorgio Armani alla conquista di Montecarlo: la nuova boutique nel Principato

Re Giorgio va alla conquista di Montecarlo. L’8 settembre 2020, il Gruppo Armani ha annunciato l’apertura della prestigiosa boutique nel Principato, precisamente nel cuore...

Campionessa mondiale: è Arati Saha la donna del Doodle di Google

È dedicato ad Arati Saha, ad 80 anni dalla sua nascita, il Doodle di Google di oggi 24 settembre. Arati Saha è morta nel...

ULTIM’ORA – Coronavirus al ministero dello Sviluppo Economico: evacuazione in corso

C'è preoccupazione a Roma al ministero dello Sviluppo economico. Si è verificato stamani 24 settembre un caso di coronavirus. Nella sede del Mise in...
Ads

Ad