"
NewsSport

Mike Tyson, a 54 anni il campione di pugilato torna sul ring contro Roy Jones jr

Fra un paio di mesi Mike Tyson, mito della boxe americana, tornerà sul ring per un incontro con Roy Jones Jr.. Alla bella età di 54 anni. Troppi? non è detto lo siano per lui, il pugile leggendario per la sua brutalità. Soprannominato Iron Mike, The Baddest Man on the Planet, Kid Dynamite e King Kong, è considerato uno dei migliori pesi massimi nella storia del pugilato. Occupa la 16ª posizione della classifica dei “100 più grandi picchiatori di sempre”, stilata da The Ring, e la 1ª in quella dei “più grandi picchiatori dei pesi massimi”, dell’emittente televisiva statunitense ESPN.

Sky Sports lo ha nominato “il più temibile pugile di sempre” e descritto come “probabilmente il più feroce lottatore ad aver mai messo piede su un ring”. Adesso ci riprova. E ha tutte le carte in regola per farlo sul piano agonistico. Sul piano umano le cose sono più complesse. Tyson (nella foto in alto tratta da Wikipedia) è da sempre noto per i suoi comportamenti violenti e sopra le righe. ESPN lo ha definito il peggiore sportivo degli ultimi 25 anni.

Un episodio riemerge in questi giorni in cui si torna a parlare di lui. Voleva picchiare un gorilla in uno zoo. La cosa ha dell’incredibile, naturalmente, eppure, dato Myke Tyson, non c’è da stupirsi. Nel lontano 1989, racconta sul Corriere della Sera Maria Strada, l’ex campione del mondo regalò una serata romantica a Robin Givens, allora sua moglie. E una sera, fuori orario, prenotò un intero zoo per una visita privata.

Arrivati alla gabbia dei gorilla videro che “un grosso maschio stava sottomettendo tutti gli altri”. Tyson che aveva 23 anni ed era detentore del titolo Wba dei pesi massimi decise di intervenire. “Erano così potenti ma i loro occhi erano come quelli di un bambino innocente – ha spiegato Tyson -. Allora ho offerto al guardiano 10.000 dollari per aprire la gabbia e permettermi di spaccare il muso di quel gorilla. Ha rifiutato”. In passato Tyson ha anche convissuto con diversi animali selvatici, e in particolare delle tigri. Ma anche con un puma, oltre a cani e piccioni.

Ultimamente Tyson è apparso nel programma Week of the Shark di Discovery Channel. Nei video pubblicati su Twitter si vede il campione che, accompagnato da un paio di istruttori, si tuffa in mare circondato dagli squali. E riesce a immobilizzarne uno. Martin Scorsese, ricorda infine il Corriere della Sera, sta girando un film su Tyson, con Jamie Foxx nei panni del protagonista.

Domenico Coviello

Attualità, Politica ed Esteri

Professionista dal 2002 è Laureato in Scienze Politiche alla “Cesare Alfieri” di Firenze. Come giornalista è “nato” a fine anni ’90 nella redazione web de La Nazione, Il Giorno e Il Resto del Carlino, guidata da Marco Pratellesi. A Milano ha lavorato due anni all’incubatore del Grupp Cir - De Benedetti all’epoca della new economy. Poi per dieci anni di nuovo a Firenze a City, la free press cartacea del Gruppo Rizzoli. Un passaggio alla Gazzetta dello Sport a Roma, e al desk del Corriere Fiorentino, il dorso toscano del Corriere della Sera, poi di nuovo sul sito di web news FirenzePost. Ha collaborato a Vanity Fair. Infine la scelta di rimettersi a studiare e aggiornarsi grazie al Master in Digital Journalism del Clas, il Centro Alti Studi della Pontificia Università Lateranense di Roma.

Back to top button
Privacy