Lifestyle

Savage X Fenty fashion show, le “divine” alla sfilata di Rihanna

La linea di abbigliamento “underwear” di Rihanna Savage X Fenty colleziona tante fan anche nel mondo dello spettacolo. E’ per questo che moltissime celebrities hanno accettato un ruolo da “indossatrice” all’interno del suo ultimo gettonatissimo fashion show che ha ricordato, se non altro per sensualità, le sfilate storiche di Victoria’s Secret.

Quante sono le star che hanno accettato di partecipare alla sfilata del marchio Savage X Fenty di Rihanna? Tante, da Demi Moore a Paris Hilton, da Bella Hadid a Cara Delevingne, da Irina Shayk a Willow Smith. Solo per citarne alcune.

La linea di abbigliamento “underwear” griffata Savage X Fenty piace perché è sensuale, graffiante, ricorda quella di Victoria’s Secret degli inizi, quando si poteva osare senza venire continuamente censurati dal politicamente corretto.

In passerella, e sulle modelle “vip” e non, capi dal sapore fetish, reggiseni a balconcino e culotte con stringhe, fibbie e catenelle. E poi intriganti reggicalze, calze a rete a profusione, splendidi accessori che lasciano intuire notti da sogno.

Non sono mancate le “pennellate di colore” con la lingerie fluo, indossata magistralmente da una sofisticata Paris Hilton, quella pastello, che in passerella è stata presentata arricchita di fiori da Laura Harrier, quella “nude” da indossare sotto i capi trasparenti e quella da sposa, “bridal underwear”, con balconcini e corpini per contenere anche le forme più abbondanti.

Non c’è solo una tipologia femminile sulla passerella di Savage X Fenty: ci sono tutte. Dalla più magra alla più morbida, da quella con le curve più pronunciate a quella in cui sono proprio assenti. Non c’è bisogno di essere una top per fare la propria figura con indosso i capi disegnati da Rihanna. Dallo show si vede benissimo, perché ci sono donne diverse egualmente bellissime.

Certo, se sei Bella Hadid, con reggiseno nero di tulle e mutandina alta in vita rischi di far venire un infarto al tuo compagno. Se sei Demi Moore, sempre verde e sempre perfetta, in body di pizzo nero e calze velate in tinta sei davvero uno schianto.

Grande il successo di questa presentazione che si è svolta al Los Angeles Convention Center. Savage X Fenty piaciuta perché non ha avuto paura di osare, di vestire le curve con lingerie non solo contenitiva, ma anche estremamente sensuale. Certamente ha soddisfatto, nel gusto e nelle emozioni, tutti quegli orfani delle sfilate di Victoria’s Secret più famose, quelle forse più aggressive, più “maliziosette”, ma certamente molto meno noiose delle ultime.

Rihanna ha capito questo bisogno di trasgressione e ha agito di conseguenza: in fondo lei è sempre stata una donna che del suo corpo, e della sua sensualità, non ha mai fatto mistero. Che la sua sfilata annuale sia destinata a diventare un cult?

Photo Credits: Instagram

Back to top button
Privacy