"
Lifestyle

Freud P/E 2021, colori d’incanto per la collezione della Maison Celestino

E’ stata presentata nella lussuosa, e storica, Vaccheria Foti di Rossano la collezione primavera/estate 2021 griffata Celestino, maison che affonda le sue radici proprio in questa terra prodiga di colori, profumi, atmosfere emozionanti. “Freud”, questo il suo nome, è caratterizzata da una incredibile palette cromatica e da tessuti nobili e sofisticati.

Rossano, piana del Sibari tra la Sila e La Costa Ionica. Vaccheria Foti, una delle strutture recettive più eleganti e storiche del territorio, location di eventi esclusivi e manifestazioni prestigiose. E’ andata “in scena” in un luogo così ricco di magia e suggestioni, dovute alla potenza della natura circostante, la sfilata primavera estate 2021 della Maison Celestino, brand originario di questa particolare zona della Calabria che ha voluto così celebrare le sue radici.

Una collezione intitolata “Freud” caratterizzata dai colori delicati, dai tessuti nobili e dalla semplicità stilistica. Elementi che hanno reso estremamente sofisticata ogni creazione.
Gli invitati all’evento glam, un parterre di esperti operatori del settore, hanno definito “entusiasmante” la palette cromatica, fatta di tinte prese in prestito dalla natura circostante: il verde degli ulivi secolari, il rosso e l’arancio di fiori e agrumi, i marroni della terra e dei fusti, e poi il lilla, il turchese, il giallo.

Particolarmente preziose e sofisticate le stoffe, frutto di lavorazioni fatte a mano al telaio confezionate appositamente per la Maison Celestino. Impalpabile seta, purissima oppure sapientemente miscelata a lino, cotone, altre fibre pregiate.

Semplici ma impeccabili le linee, interessanti e innovative le lunghezze, contenuti i volumi, per una collezione decisamente “bon ton” di grande vestibilità.

L’evento, che si è avvalso della direzione artistica di Giovanni Scura, è stato un gran successo: è piaciuta al pubblico di giornalisti specializzati, fotografi e agli ospiti appartenenti al mondo dello spettacolo e delle istituzioni, la scelta di presentare la collezione “Freud” là dove tutto è nato, in quel contesto territoriale che è stato terreno fertile per la nascita della Maison Celestino.

Rispettate scrupolosamente le vigenti limitazioni sanitarie legate alla diffusione del Covid-19, con distanziamento tra gli ospiti, tra gli organizzatori materiali della sfilata e tra le modelle, acconciate da Cat Italia by Pixel C3 e truccate dalla Academy di Antonio Riccardo e Nicola Acella.

Applausi ed entusiasmo per Caterina Celestino, portavoce del brand, che ha ringraziato i collaboratori sottolineandone l’alta professionalità e l’impegno per ottenere un prodotto sempre al top, permeato da tradizione sartoriale italiana e innato buon gusto.

Photo Credits: Maison Celestino Press Office Maria Cristina Rigano

Back to top button
Privacy