Style

“Icons”, il progetto di Baldinini è un ponte tra passato e futuro

E’ stato presentato durante l’ultima Milano Fashion Week e ha subito conquistato chi di vero lusso se ne intende: si tratta di “ICONS”, il progetto di Baldinini per la primavera/estate 2021 che si propone come un “ponte” tra passato e futuro, per riportare sotto le luci della ribalta tendenze del passato capaci ancora di stregare le fashion victims.

Ogni griffe storica ha un archivio di pezzi “iconici” che, a distanza di tempo, sono in grado di conquistare, per l’ennesima volta, una nuova generazione di fashion victims. Durante l’evento intitolato “ICONS”, che si è svolto all’interno dello showroom di via Bigli 4, a Milano, durante la settimana della moda, il marchio Baldinini ha riproposto, per la collezione primavera/estate 2021, nuove creazioni che però reinterpretano in maniera attuale i modelli iconici del suo repertorio.

La maison calzaturiera romagnola ha voluto così omaggiare i suoi modelli più iconici di sempre, che in passato hanno decretato il successo del brand, “rinfrescandoli” e riproponendoli in una veste assolutamente inedita e contemporanea.

Oggetti di puro lusso che rappresentano un ponte tra passato e futuro ma che conservano intatta l’ineguagliabile qualità e quell’allure di eleganza tipica delle maison di grande tradizione. Non a caso Baldinini in questo 2020 festeggia i suoi 110 anni di attività.

Tra le novità, rispetto ai modelli “originali”, l’introduzione della nappa in pelle effetto denim, ovvero lavorata proprio come se, invece di pelle morbidissima, fosse una tela di jeans. Il risultato sono, per esempio, sandali “must have” con tacco bassissimo e piercing dorato.

Piena di fascino è la scarpa realizzata con una pelle che è stata sottoposta a una sofisticata lavorazione “di laseratura”, ovvero con tagli al laser, che rende la calzatura molto femminile. Perfetta per lo stivale estivo, per sandali e decolletè seducenti e extralusso.

La collezioni Baldinini “Icon” primavera/estate 2021 promette di non lasciare indifferente nessuna tra le sue affezionate clienti: comprende infatti anche sandali flat, sabot, ballerine, decolletè arricchite da cinturini tubolari ricoperti di strass degradè o con tacco a rocchetto.

Preziosi e naturali i materiali, che vanno dal camoscio nei tony baby, oppure fucsia e aragosta, il già citato “denim in pelle” e tutti quei pellami pregiati che da 110 anni rendono praticamente eterne le calzature Baldinini.

Da non perdere le sneakers basket ricoperte di cristalli: luminose e spiritose, sono perfette anche per le giovanissime.

Photo Credits: Guitar Press Office, ufficio stampa Baldinini

Correlati

Lascia un commento

Back to top button