Arte e Cultura

Da oggi, 5 novembre, l’esposizione fotografica di Roberto Rocco presso il Centro “La Scaglia”

Un'esposizione di grande impatto emotivo

Da oggi, 5 novembre, al 19 novembre il Centro commerciale “La Scaglia” ospiterà l’esposizione fotografica “Civitavecchia Waterfront/Frammenti di una città-porto, tra tradizione e innovazione” di Roberto Rocco, curata da Marco Eugenio di Giandomenico dell’Accademia di Brera.

Al via la mostra fotografica di Roberto Rocco a “La Scaglia”

Il nuovo logo del Centro è caratterizzato dai container; simbolo che intende raccontare l’importanza del processo di identificazione, integrazione ed appartenenza con l’area portuale di Civitavecchia e con il suo territorio. La Direttrice Francesca Ferri in merito chiarifica: “I container, da oggi, entreranno a far parte della nostra identità perché La Scaglia è parte integrante di questa straordinaria realtà: marittima, industriale, commerciale, in continuo fermento ed evoluzione. Siamo tutti legati ad un’unica “rete” e gli scatti di Rocco non fanno che testimoniare questo indissolubile binomio tra tradizione e innovazione”.

In un momento storico difficile come quello che stiamo vivendo, in cui i musei e le gallerie d’arte sono chiusi al pubblico, l’esposizione vuole favorire la diffusione della cultura trasformando “La Scaglia” in un totem della comunicazione e in una vera e propria galleria d’arte 2.0 dove ogni immagine racconta una  storia.

I locali del Centro “La Scaglia” diventano così spazi espositivi permanenti delle opere di Roberto Rocco; il che permette ai visitatori di fare un un tuffo nella “grande bellezza” delle immagini dell’artista romano, che ritraggono landscape originali e controversi della zona portuale, del litorale e dei monumenti cittadini. Le immagini esposte
nel Centro, raccontano di aree da sempre vissute come un problema ma nel contempo di processi virtuosi, di iniziative pubblico-private che hanno segnato un cambio di passo, di battaglie vinte che hanno restituito centralità e qualità a luoghi marginali e degradati.

Un lavoro realizzato per lo più in bianco e nero che restituisce un impatto emotivo fortissimo. La realizzazione di un viaggio attraverso un mondo lontano, un viaggio visionario. Un importante partner è l’Istituto Superiore di Fotografia di Roma che parteciperà coinvolgendo gli studenti a realizzare delle foto sul tema “Il rapporto di Civitavecchia ed il Centro La Scaglia”. La migliore foto sarà premiata con un buono da 500 euro da spendere all’interno del Centro. Sarà scelta da una giuria composta dal fotografo Roberto Rocco, Anna Macaluso Coordinatrice didattica dell’Istituto e Francesca Ferri direttrice del Centro la Scaglia di Civitavecchia.

Correlati

Lascia un commento

Back to top button