"
Mondo

Con Joe Biden i cani tornano alla Casa Bianca

La tradizione era stata interrotta con l'insediamento di Donald Trump

Joe Biden è il nuovo Presidente degli Stati Uniti d’America. Il suo insediamento ufficiale avverrà il 21 gennaio 2021 e quando tornerà alla Casa Bianca – dal 2009 al 2017 è stato Vicepresidente degli USA – porterà con sé, oltre che la propria amata famiglia, due cuccioli. Andrà così a ripristinare una lunga tradizione che è stata interrotta solo durante il mandato di Donald Trump. I suoi due cani, Champ e Major, hanno già conquistato tutti.

La lunga tradizione della Casa Bianca

 

Sono stati trenta i presidenti ad aver avuto accanto, durante la permanenza alla White House, un fidato compagno a quattro zampe. A partire da George Washington, passando per Roosevelt e il suo Fala, George Bush senior e Millie, fino ad arrivare a Barack Obama con Bo e Sunny. La tradizione si era bruscamente interrotta con l’insediamento di Donald Trump, che invece all’epoca aveva preferito non adottare cuccioli. Con la vittoria di Joe Biden, però, il vento è cambiato. Durante la campagna presidenziale, infatti, il candidato democratico ha più volte ribadito quanto fossero importante per lui Champ e Major, i due cagnetti di cui non potrebbe mai fare a meno e che non vede l’ora di portare con sé per questa nuova esperienza politica, senza dubbio la più complessa ed emozionante.

Agli elettori, Biden ha anche raccontato le loro storie di vita; Major sarà il primo cane adottato a vivere nella Casa Bianca. La figlia di Joe, Ashley Biden, si è innamorata del trovatello non appena ha incontrato il suo sguardo e, dopo poco, il piccolo si è ufficialmente trasferito in casa Biden. Il cagnetto era stato abbandonato perché aveva ingerito del materiale tossico e le cure sarebbero state difficili da sostenere economicamente per la sua ex famiglia. Intenerita dalla storia, Ashley non ha potuto fare altro che rimediare con amore all’incuria degli ex padroni. Per quanto Riguarda Champ: sappiamo che gli è stato regalato dalla moglie Jill subito dopo le elezioni del 2008; dunque per lui si tratterà di un ritorno in grande in stile a Washington.

Viviana Gaudino

Nata e cresciuta a Napoli, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere Moderne alla Federico II, si è trasferita a Roma dove ha studiato Editoria e Scrittura alla Sapienza e terminato il percorso con lode. La grande passione per i libri e la letteratura l'hanno spinta a portare avanti il progetto di entrare nel mondo dell’editoria e della comunicazione: ha infatti partecipato al master "Il lavoro editoriale", promosso dalla Scuola del libro di Roma, e a numerosi workshop improntati sulla stesura e la correzione di testi. Dopo svariate esperienze come Redattrice (Edipress - agenzia di stampa del Corriere dello Sport - TuttoSport - Italo - Auto.it - Classified - Il Tempo -, LaCooltura, Snap Italy, NapoliSport), Editor, supporto Ufficio Stampa e Social Media Manager, è approdata nella redazione interna Velvet Mag.

Back to top button
Privacy