Musica

John Lennon rivive a Milano nel maxi-concerto “Lennon 80”: da Morgan ad Arisa, tuttti i partecipanti

Mentre nel mondo si celebrano gli ottant’anni dalla nascita di John Lennon (e i quaranta dalla morte, avvenuta nel dicembre 1980), anche la Milano Music Week risponde presente con l’evento forse più atteso del suo palinsesto. Con un titolo programmatico, arriverà infatti sulle pagine della manifestazione il live Lennon 80; un maxi-concerto dedicato alla figura dell’ex Beatle, omaggiato sul palco da decine di ospiti e fan appartenenti al mondo del pop italiano. Organizzato da Daniela Daynsol Chiara in collaborazione con Lino Giotto, Roberto Dellera e Andrea Pesce, il live si imporrà il compito di avvicinare la figura del musicista alle generazioni contemporanee, e contribuire per quanto possibile alla causa sempre aperta dei lavoratori dello spettacolo.

Tutti gli artisti che saliranno sul palco del Fabrique per celebrare gli ottant’anni dalla nascita di John Lennon; arriva l’evento “Lennon 80”

Avevamo il concerto in testa da un anno ormai“, ha spiegato l’organizzatrice Daynsol presentando ufficialmente l’evento che riporterà John Lennon sugli schermi italiani e non. “A settembre eravamo scoraggiati, visto l’obbligo di ospitare massimo duecento persone. Ma con il lockdwon abbiamo puntato tutto sullo streaming, e la piattaforma Live-All ci garantirà il massimo della qualità“. L’evento sarà quindi trasmesso in diretta dal Fabrique la sera del 16 novembre, direttamente sugli schermi degli spettatori: “Si interagirà con telecamere a 360 gradi“, spiegano ancora gli organizzatori. “Vedrete i cantanti da ogni angolazione, con i testi in sottotitolo“.

Capitolo a parte meritano gli ospiti d’onore, che interverranno sul palco a darsi il cambio, rendendo omaggio con le loro voci a John Lennon in continuo tributo alla sua musica. La scaletta della serata include star come Morgan, Arisa, Noemi, Cristiano Godano, Dente e Omar Pedrini solo a citare i primi; solamente artisti solisti, spiegano, visti i divieti di scambiarsi strumenti. A condurre l’iniziativa sarà Lodovica Comello, che nel frattempo lancerà un’altra iniziativa connessa; centrale alla serata sarà infatti la campagna di beneficenza Imagine, raccolta di opere firmate dai più disparati artisti italiani, volta a sostenere la raccolta fondi in difesa dei lavoratori della musica. Appuntamento alle 21.

LEGGI ANCHE John Lennon, il killer resta in carcere: decisivo il parere di Yoko Ono

Back to top button
Privacy